Imperia: “Ti porto via con me”, al via contest fotografico dell’Archivio di Stato in occasione della Giornata nazionale del Paesaggio

Cultura e manifestazioni

Lo scatto vincitore diventerà, per un mese, l’immagine guida del sito istituzionale dell’archivio che a breve rinnoverà la sua veste grafica

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Il 14 marzo prossimo l’Archivio di Stato di Imperia aderisce alla Giornata nazionale del Paesaggio istituita, con Decreto ministeriale del 7 ottobre 2016 n. 457, con l’obiettivo dipromuovere la cultura del paesaggio in tutte le sue forme e di sensibilizzare i cittadini sui temi ad essa legati, attraverso specifiche attività da compiersi sull’intero territorio nazionale mediante il concorso e la collaborazione delle Amministrazioni e delle Istituzioni, pubbliche e private”.

Il paesaggio è un bene da tutelare e rispettare, perchè al pari di altre risorse, ha un ruolo importante nella costruzione di un’identità culturale e tra le funzioni di un archivio c’è quella di preservare la memoria, attraverso diverse tipologie documentarie, che con il loro valore intrinseco di testimonianze della vita ordinaria e straordinaria, si trasformano in vere e proprie finestre aperte sul passato.

In occasione di questo appuntamento annuale, tanto importante, abbiamo pensato di dar vita a un concorso fotografico, sulle pagine social dell’archivio, che per qualche settimana sostituirà l’appuntamento didattico del venerdì.

Il contest fotografico, dal titolo Ti “porto” via con me, avrà come tema l’identità portuale di Imperia, intesa in tutte le sue sfaccettature, da quella mercantile, forse la connotazione più naturale, a quella turistica e sociale.

La dualità di Imperia, nata dall’unione di più comuni, primi tra tutti Oneglia e Porto Maurizio, si traduce anche sul mare, attraverso la presenza di due aree portuali con natura e storia distinte: ad Oneglia, caratterizzata da un approdo mercantile di origine ottocentesca, risponde Porto Maurizio, con il suo scalo di antichissima frequentazione ed oggi importante porto turistico. Il mare è l’anello di congiunzione e, nella giornata di domenica 14 marzo, pubblicheremo una piccola selezione di documenti che rappresenteranno l’occhio del passato e, nello stesso tempo, lo stimolo per lo sguardo del presente.

Il contest, in questo momento storico così difficile e precario, vuole essere un modo per evadere e riprendere a sognare, guardando all’orizzonte infinito del mare, che da sempre ha lenito sofferenze e ispirato l’animo umano.

Regolamento:

Per partecipare basterà far pervenire gli scatti attraverso le funzioni di messagistica privata di Instagram e Facebook e cioè attraverso Instagram Direct per IG e Messanger per FB. Per una settimana, da venerdì 12, giorno del lancio del concorso, fino a giovedì 18 compreso, sarà possibile inoltrare le foto, anche di repertorio, con la tecnica e il formato preferiti, fino a un massimo di due scatti a utente.

A partire da venerdì 19, e per tutti i venerdì successivi, fino ad esaurimento foto, saranno pubblicati gli scatti pervenuti, in blocchi di massimo 10 immagini a settimana, all’interno di album sulla pagina FB e all’interno di post e storie in evidenza su quella IG.

Ogni settimana sarà possibile esprimere la propria preferenza interagendo con gli album, i post e le storie create appositamente per il concorso. Si potranno postare le foto, e promuovere l’iniziativa, sui propri profili, non dimenticando di taggare @archiviodistatodiimperia.

Le foto più votate di ogni singolo blocco alla fine si sfideranno in un ultimo duello di like. Lo scatto vincitore diventerà, per un mese, l’immagine guida del sito istituzionale dell’archivio che a breve rinnoverà la sua veste grafica

C.S.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!