Covid, Pasqua all’estero: quarantena e tampone per chi rientra dai viaggi in paesi Ue

Coronavirus Provincia

Dal 3 al 5 aprile, in occasione delle festività pasquali, il Governo ha previsto la zona rossa sull’intero territorio nazionale.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Tampone alla partenza, 5 giorni di quarantena e un ulteriore tampone per tornare alla vita sociale. Questi i paletti stabiliti dal Ministro della Salute Roberto Speranza, che a breve firmerà un’ordinanza apposita, relativamente ai viaggi all’estero durante le vacanze pasquali anche in paesi dell’Unione Europea (la quarantena per chi rientra da paesi extra Ue è già prevista).

Covid, Pasqua all’estero: quarantena e tampone per chi rientra

Come risaputo, dal 3 al 5 aprile, in occasione delle festività pasquali, il Governo ha previsto la zona rossa sull’intero territorio nazionale, al fine di limitare gli spostamenti e rallentare la curva dei contagi. La Liguria, così come altre regioni, ha anche previsto il divieto di recarsi nelle seconde case (anche se nella stessa regione).

Nella giornata di oggi, il Ministro Speranza firmerà un’ulteriore ordinanza per prevedere alcuni paletti da rispettare per coloro che decideranno di trascorrere le vacanze all’estero. 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!