Liguria, trasporti: entrano in servizio tre nuovi treni regionali, circoleranno tra Savona, Genova e Sestri Levante

Provincia

Salgono così a 20, dei 48 previsti dal contratto di servizio, i nuovi treni consegnati da Trenitalia (Gruppo Fs) alla Regione Liguria.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Sono entrati in servizio nell’ultima settimana sui binari della Liguria tre nuovi treni regionali, due “Pop” e un “Rock”. Salgono così a 20, dei 48 previsti dal contratto di servizio, i nuovi treni consegnati da Trenitalia (Gruppo Fs) alla Regione Liguria. L’età media dei treni della flotta regionale scende a cinque anni.

Nuovi treni in Liguria: parla l’assessore regionale Gianni Berrino

“La Liguria prosegue nel suo piano di rinnovamento della flotta regionale, senza farsi fermare dalla pandemia – ha detto l’assessore ai trasporti Gianni Berrino I tre nuovi treni sono entrati subito in servizio: uno di questi è a grande capacità, un ulteriore veloce avanzamento verso il totale rinnovamento della flotta. In pochi anni avremo convogli all’avanguardia e un servizio sempre più adeguato alle esigenze di turisti e pendolari. Saremo così preparati alla ripresa quando le persone ricominceranno a spostarsi, per lavoro o per turismo, con l’intensità e la frequenza a cui eravamo abituati fino a un anno fa”.

I nuovi treni circoleranno tra Savona, Genova e Sestri Levante e sulle linee Genova-Busalla-Arquata Scrivia e Genova-Acqui Terme.

Una consegna che rientra nel contratto di servizio sottoscritto nel 2018 tra Regione Liguria e Trenitalia, che prevede investimenti per circa 550 milioni di euro e il rinnovo totale della flotta ligure.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!