Imperia: il Comune dichiara guerra alle facciate rovinate. Tre edifici nel mirino, ai proprietari viene intimato di “ripristinare il decoro”. / Foto

Attualità Imperia

I proprietari dei tre edifici di Imperia, situati in via Vianelli 3, via Nizza 1-17 e corso Garibaldi 112, dovranno intervenire per ripristinare le facciate e il decoro degli stabili. Lo ha deciso la Commissione locale per il Paesaggio del Comune. La Commissione, presieduta dall’architetto Roberto Beniamini e composta dal geometra Paolo Ronco, responsabile del procedimento, dall’architetto Fiorenzo Marino, dagli ingegneri Domenico Pino e Paolo Corio e dal geometra Paolo Ferro per l’ufficio Condono edilizio, si è riunita nei giorni scorsi e fra le altre cose ha disposto i tre interventi.

La decisione in difesa della “immagine più conosciuta e tipica del paesaggio ligure”

In particolare, in via Vianelli è stata disposta la “rimozione di tutti i teli di rete plasticata posizionati sulle recinzioni e la sistemazione delle stesse recinzioni”, mentre in via Nizza e corso Garibaldi la “sistemazione delle facciate e dei cornicioni, il rifacimento degli intonaci e della tinteggiatura”. 

Il provvedimento è stato motivato dal fatto che “trattasi di ambiti urbani che, indipendentemente dalla presenza di specifici vincoli storico artistici o monumentali, appartengono all’immagine più conosciuta e tipica del paesaggio ligure“.