Calcio: l’Imperia battuta in casa per due reti a tre dal Fossano. Una partita dalle mille emozioni. / Cronaca e Foto

Sport

Nel secondo tempo, dopo aver subito un’espulsione, il Fossano mette la firma su tre punti importantissimi in chiave salvezza

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

In una partita dalle mille emozioni, l’Imperia ha purtroppo incassato una sconfitta dal Fossano, oggi pomeriggio, fra le mura amiche del Ciccione, per due reti a tre.

Nel primo tempo, la prima rete di Mattia Grandoni con la maglia dell’Imperia

Nella prima frazione di gara è l’Imperia a comandare il gioco con gli ospiti chiusi nella propria metà campo in attesa di un errore dei neroazzurri, per cercare di colpire in contropiede. Dopo soli 11 minuti la gara si sblocca grazie alla rete di Lazzaretto che approfitta di una deviazione fortuita per ribadire in rete. L’Imperia non molla dopo lo svantaggio e comincia a incidere di più in fase offensiva, al 15′ è Luca Donaggio ad impensierire Merlano con un tiro indirizzato sul secondo palo ma l’estremo difensore ospite è bravo a deviare a lato porta. Il pareggio però arriva al 41‘ su calcio da fermo grazie ad una vera e propria perla di Mattia Grandoni che sigla la sua prima rete con la maglia dell’Imperia. Al 46′ si conclude il primo tempo ancora con Grandoni protagonista di un tiro che però questa volta non trova la porta e vola alto sopra la traversa.

Nel secondo tempo, dopo aver subito un’espulsione, il Fossano mette la firma su tre punti importantissimi in chiave salvezza

Il secondo tempo si apre così come si era chiuso il primo con l’Imperia che prova a cercare la via del gol su una ragnatela di passaggi e il Fossano che cerca di difendere con tutti i suoi giocatori la porta difesa da Merlano. Al 52‘ però arriva il gol del momentaneo vantaggio imperiese sui piedi di Edoardo Capra che da posizione defilata riesce a infilare Merlano con un tiro rasoterra sul secondo palo. Il Fossano reagisce e alza il proprio baricentro per trovare il gol del pari, ma l’Imperia non demorde anzi va vicinissima al terzo gol con un colpo di testa di Donaggio che però viene ribattuta dal portiere ospite. Al 74′ è il Fossano che si rende pericolosissimo con Coulibaly, che impegna l’attento Dani sul proprio palo per poi sulla ribattuta replicare in rete condizionato però da una posizione di fuorigioco. Al 77′ episodio che cambia le sorti dell’incontro con l’espulsione di De Bode e pochi minuti dopo, al 84′ arriva il pareggio del Fossano con il subentrato Gabriele Di Salvatore che beffa l’intera retroguardia nero azzurra. A pochi minuti dal termine dell’incontro piazza la zampata vincente De Riggi che regala così tre punti importantissimi al Fossano in chiave salvezza.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!