Covid, Liguria: caos vaccini, le scuse di Toti. “Dispiace per i disguidi. Stiamo riprogrammando il sistema”/Video

Coronavirus Provincia

“Questa è una settimana di svolta, dovrebbero iniziare a calare lentamente tutti gli indicatori della nostra regione”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“E’ stato un weekend di lavoro per adeguare il nostro piano vaccinale alle direttive del Commissario per l’emergenza, il Generale Figliuolo, che ha emanato un’ordinanza che prevede la priorità assoluta dei soggetti ultraottantenni e ultravulnerabili, anche se questo dovesse comportare ritardi per la vaccinazione di altre categorie prioritarie”. Lo ha dichiarato il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti nel corso del consueto punto stampa sull’emergenza Covoronavirus. 

Covid, Liguria: caos vaccini, parla Toti

“Il Commissario per l’emergenza – ha dichiarato Toti – ha poi raccomandato l’utilizzo del vaccino Astrazeneca per gli over 60. Il piano vaccinale prevede per la regione Liguria circa 59 mila vaccini la settimana. Mi scuso per la riprogrammazione, per disguidi e blocchi che possono esserci stati in queste ultime ore. Stiamo rimettendo in ordine l’intero sistema per procedere speditamente.

Oggi, lunedì, si apre in situazione di sostanziale stabilità. Continuano a calare i contagi, seppure lievemente, nelle due province di ponente che sono tornare in arancione. Direi che vi è una lenta discesa dell’incidenza della penetrazione del virus.

Ci aspettiamo che nelle prossime ore le terapie intensive possano crescere, perché sono stati ricoverati molti pazienti nelle scorse settimane.

Questa, però, è una settimana di svolta, dovrebbero iniziare a calare lentamente tutti gli indicatori della nostra regione”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!