Imperia: porto, tensioni nei cantieri navali per il travel lift. Interviene la Polizia, imprenditore al Pronto Soccorso/Le immagini

Cronaca Cronaca Imperia

Nell’area cantieri è intervenuta prima la Polizia e poi anche un’ambulanza.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Attimi di tensione nel pomeriggio di ieri, 14 aprile, nell’area dei cantieri navali, in zona San Lazzaro a Imperia. Stando a quanto si è appreso, ancora una volta al centro del contendere ci sarebbe l’utilizzo del travel lift. Un imprenditore, operatore della cantieristica, avrebbe chiesto l’intervento delle forze dell’ordine, denunciando l’impossibilità di utilizzare la gru destinata all’alaggio e varo delle imbarcazioni.

Dopo la lite, l’arrivo della Polizia e di un’ambulanza. Querele nell’aria

Alla fine nell’area cantieri è intervenuta prima la Polizia e poi anche un’ambulanza della Croce Rossa. L’imprenditore è stato trasportato al Pronto Soccorso, accusando dolori al collo, pare dopo un’animata discussione all’interno dei cantieri, e non si esclude che nelle prossime ore possano essere presentate querele legate ai fatti.

Il travel lift da tempo oggetto di discussioni. Ora è affidato per un anno al Copi

Il travel lift è da tempo al centro del contendere: prima affidato all’Imperia Yacht Service, era stato oggetto di ricorso da parte del Copi, il Consorzio dei cantieri imperiesi. Il ricorso era stato accolto e la curatela fallimentare della Porto di Imperia Spa aveva quindi fatto un bando per la gestione per un anno del travel, che è stato vinto proprio dal Copi.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!