Imperia, Castelvecchio: “Ogni giorno 160 bambini a rischio”. Strisce pedonali pericolose vicino a scuola, rabbia dei genitori. “Servono dossi, ma il Comune non risponde” / Le immagini

Attualità

La problematica preoccupa le famiglie da molti mesi, ma nonostante le Pec inviate, dal Comune non c’è ancora nessuna risposta.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Servono dei dossi in prossimità degli attraversamenti pedonali per tutelare l’incolumità dei bambini che vanno a scuola, ma il Comune non risponde ai nostri appelli“. Lo afferma Mario Criscuolo, portavoce dei genitori della scuola primaria di Castelvecchio (Istituto Sauro), in Corso Dante, descrivendo una problematica che preoccupa le famiglie da molti mesi.

Imperia: Castelvecchio, attraversamenti pedonali pericolosi vicino a scuola

“Ogni giorno – spiega Mario Criscuolo, portavoce dei genitori della primaria di Castelvecchio almeno 160 bambini attraversano, per recarsi a scuola, gli attraversamenti pedonali di Corso Dante, in particolare le strisce alla fine della scalinata all’altezza di viale Europa e l’altra all’altezza di Salita Castelli. Noi genitori abbiamo notato che, purtroppo, ci sono auto e scooter che transitano a velocità sostenuta. Un vero pericolo.

Per questi motivi, lo scorso gennaio, abbiamo inviato una Pec al Comune indirizzata all’assessore alla Viabilità Antonio Gagliano, chiedendo l‘installazione di adeguati dossi rallentatori artificiali in prossimità degli attraversamenti pedonali appena descritti, in modo da tutelare la sicurezza dei bambini dei genitori e del personale scolastico.

Non avendo ricevuto nessuna risposta, a marzo ne abbiamo inviata un’altra, nuovamente senza ottenere riscontro. Il problema però persiste. La settimana scorsa una mamma con due bimbe stavano per essere investite, non bisogna aspettare una tragedia per intervenire”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!