Imperia: “Fogna sversa a due passi dal mio locale a Oneglia”. Rabbia di un ristoratore. “Non posso riaprire in queste condizioni, qualcuno intervenga”/Foto e video

Attualità Imperia

Il problema si fa quantomai urgente, in quanto dal 26 aprile bar e ristoranti potranno riaprire al pubblico, a pranzo e a cena, ma solamente all’aperto. 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“Siamo alla vigilia della riapertura del dehor e non possiamo ricevere i clienti in questa condizione. Chi si siede con la puzza di fogna che esce dal tombino? – Questo il grido di aiuto di Frank, gestore del ristorante ‘Frank&Grace’ in Largo Ambrogio Viale, che, da circa un mese, segnala lo sversamento di fogna in un tombino ormai stracolmo.

Frank spiega di aver contattato Comune, Rivieracqua e persino i Vigili Urbani, senza ricevere alcuna risposta. Come si vede dalle immagini, da una spaccatura nel marciapiede, fuoriescono dei liquami maleodoranti, che sversano in un tombino per la raccolta di acqua piovana, intasandolo.

Il problema si fa quantomai urgente, in quanto dal 26 aprile bar e ristoranti potranno riaprire al pubblico, a pranzo e a cena, ma solamente all’aperto. 

Imperia: “Non possiamo ricevere i clienti in questa condizione”, l’appello di un ristoratore per aggiustare la fogna

“Sono il gestore del ristorante ‘Frank&Grace’ in Largo Ambrogio Viale. Ho fatto le segnalazioni a tutte le autorità del caso, compresi i Vigili, per questa situazione anomala.

C’è un tombino di raccolta acqua piovana che raccoglie invece fogna, che esce dal marciapiede. Secondo me anche a seguito dei lavori fatti per far passare la fibra, ma non ne sono sicuro.

L’unica cosa di cui sono sicuro è che siamo alla vigilia della riapertura del dehor e non possiamo ricevere i clienti in questa condizione. Vorrei vedere chi si siede con la puzza di fogna che esce dal tombino“.


Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!