Imperia: alluvione ottobre 2020, presidente provincia Abbo sollecita Protezione Civile. “Vengano sbloccati contributi, forte disagio per i Comuni”

Provincia

La Provincia sollecita alla Protezione Civile la seconda tranche dei finanziamenti promessi per la riparazione dei danni subiti

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Alluvione di inizio ottobre: la Provincia sollecita alla Protezione Civile la seconda tranche dei finanziamenti promessi per la riparazione dei danni subiti dalle strade dell’entroterra e dagli altri servizi duramente colpiti dagli eventi del 2 e 3 ottobre.

L’Amministrazione guidata dal presidente Domenico Abbo, interpretando le richieste dei Comuni delle valli Roja, Argentina e Arroscia, ha così scritto al Capo Dipartimento della Protezione Civile Nazionale Fabrizio Curcio, al Presidente della Regione Giovanni Toti e all’assessore regionale alla Protezione Civile Giacomo Raul Giampedrone.

“Dopo il riconoscimento dello stato di calamità e i primi finanziamenti, l’erogazione dei contributi ha subito un’interruzione – dice il Presidente Abbo – sono ben conscio che il momento eccezionale che attraversa il Paese può aver rallentato le normali procedure, tuttavia non posso esimermi dal sottolineare come il protrarsi di questa situazione provochi un forte disagio della Provincia e dei Comuni interessati. Mi auguro quindi che quanto prima sia riattivato o sbloccato l’iter degli ulteriori finanziamenti, indispensabili per il ritorno alla normalità nei centri fortemente danneggiati dall’alluvione”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!