Imperia: Provincia, Consiglio approva Bilancio di previsione. Claudio Scajola contrario, lascia l’aula. “Divergenze per nodo Riviera Trasporti”

Imperia Politica

le divergenze si sono concentrate sul “nodo-Riviera Trasporti”, ovvero sui risvolti finanziari dei contenziosi tra la Provincia e la sua principale società partecipata.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Questa mattina il Consiglio provinciale ha approvato all’unanimità bilancio di previsione, con il “sì” del Presidente Abbo e dei sei consiglieri rimasti in aula sino al momento del voto: Alberto Biancheri, Enrico Ioculano, Mario Conio, Marina Avegno, Giorgio Giuffra, Franca Saluzzo.

Hanno invece scelto di non votare i consiglieri Claudio Scajola, Luigino Dellerba e Marzia Baldassarre, che al termine di una discussione assai articolata e con diversità di opinioni hanno lasciato l’aula: le divergenze si sono concentrate sul “nodo-Riviera Trasporti”, ovvero sui risvolti finanziari dei contenziosi tra la Provincia e la sua principale società partecipata.

Il Presidente Domenico Abbo commenta:

“L’approvazione del bilancio di previsione – che dopo anni per la prima volta avviene nei termini di legge e riguarda un documento che conferma l’equilibrio finanziario faticosamente raggiunto – l’ho fortemente voluta nell’esclusivo interesse dell’Ente. Un ulteriore rinvio dell’approvazione avrebbe messo in gravissima difficoltà l’azione dei nostri uffici. Non reputo inoltre che il collegamento tra la situazione finanziaria di Riviera Trasporti e quella della Provincia sia tale da pregiudicare il futuro della nostra attività”.

Nel mese di marzo la pratica era già stata discussa dal Consiglio provinciale, che dopo un’altrettanto articolata discussione aveva deciso un rinvio dell’approvazione.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!