Imperia: boom multe per veicoli senza assicurazione. + 200 mila euro rispetto al 2020. “Persone benestanti. Mi vergogno per loro”

Imperia Politica

Durissimo l’assessore Gagliano: “Non parliamo di persone in crisi economica, ma di persone benestanti. Io mi vergogno per loro. Una cosa spaventosa”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Boom di multe nei primi mesi del 2021 da parte della Polizia Municipale di Imperia per violazioni del codice della strada. All’origine dell’aumento quasi esclusivamente veicoli sprovvisti di assicurazione, come spiegato a ImperiaPost dall’assessore alla Polizia Municipale Antonio Gagliano.

Imperia: boom di multe per le assicurazioni

Dal 1° gennaio a fine marzo si è registrato un aumento, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, di 200 mila euro. L’introito riscosso nel 2020 è stato di poco superiore a 150 mila euro, mentre l’introito 2021 è pari a 353 mila euro. 

A spiegare il perché dell’incremento l’assessore alla Polizia Municipale Antonio Gagliano. “I 200 mila euro in più rispetto al 2020 sono tutti riconducibili a violazioni sulle assicurazioni. Un fatto che mi ha colpito davvero molto. Abbiamo beccato un sacco di persone con l’assicurazione scaduta o senza assicurazione. Ma non parliamo di persone in crisi economica, che non riescono a pagare, ma di persone benestanti. Io mi vergogno per loro. Una cosa spaventosa. Ed è andata bene che i collaudi sono stati posticipati dal Dpcm. Al Comando risultano molte auto con i collaudi a scadenza. Speriamo che ci sia una presa di coscienza”.

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!