Imperia: il sindaco aumenta del 50% l’indennità del Segretario Generale Rosa Puglia. Guadagnerà oltre 18 mila euro in più all’anno / La determina

Imperia Politica

Il Comune di Imperia ha stabilito una maggiorazione dell’indennità di posizione del Segretario Generale Rosa Puglia nella misura del 50%. Lo ha stabilito una determina dirigenziale, che ha recepito un Decreto del sindaco Claudio Scajola dello scorso 2 aprile

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Il Comune di Imperia ha stabilito una maggiorazione dell’indennità di posizione del Segretario Generale Rosa Puglia nella misura del 50%. Lo ha stabilito una determina dirigenziale, che ha recepito un Decreto del sindaco Claudio Scajola dello scorso 2 aprile. 

La maggiorazione è calcolata su un importo pari a 36.161,98 euro ed è stata stabilita in 18.080,99 euro annui

Il provvedimento è valido a partire dal gennaio 2021 e per questo  il Comune di Imperia ha liquidato al Segretario Generale gli emolumenti arretrati relativi alla maggiorazione dell’indennità di posizione per il periodo 01.01.2021- 30.04.2021, pari a euro 1.884,12. Dal primo maggio la maggiorazione sarà a regime. 

La determina si fonda sull’art. 41 del CCNL dei Segretari Comunali e Provinciali del 16.05.2001, che disciplina “….il compenso denominato retribuzione di posizione, collegata alla rilevanza delle funzioni attribuite ed alle connesse responsabilità….” ed in particolare al comma 3 fissa i valori della retribuzione di posizione in relazione alle diverse fasce di appartenenza dei segretari, determinate in base alla tipologia e alle dimensioni dell’Ente; Al comma 4 prevede che “…Gli Enti nell’ambito delle risorse disponibili e nel rispetto delle capacità di spesa possono corrispondere una maggiorazione dei compensi di cui al comma 3…” fino al 50% dei valori della retribuzione di posizione, a seguito dell’attribuzione di incarichi aggiuntivi, demandando al contratto collettivo decentrato integrativo di livello nazionale l’individuazione delle condizioni, dei criteri e dei parametri di riferimento.

L’art. 107, comma 4, del CCNL dispone che, ai fini del calcolo dell’istituto della maggiorazione di cui all’art. 41, comma 4, del CCNL del 16.05.2001, continuano a trovare applicazione gli importi annui lordi complessivi, per 13 mensilità, … che per gli Enti Capoluogo di Provincia è pari ad € 36.151,98.

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!