Imperia, la politica torna fra la gente: in via San Giovanni a Oneglia i banchetti di Cambiamo, Fratelli d’Italia e Lega. Tesseramenti e raccolte firme / Foto e Video

Imperia Politica

La politica torna in mezzo alla gente e lo fa con i banchetti per il tesseramento e la raccolta firme. Questa mattina in via San Giovanni, il “salotto” di Oneglia, campeggiavano gli stand di Cambiamo, il gruppo politico del presidente della Regione Giovanni Toti, Fratelli d’Italia e Lega

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

La politica torna in mezzo alla gente e lo fa con i banchetti per il tesseramento e la raccolta di firme. Questa mattina in via San Giovanni, il “salotto” di Oneglia, campeggiavano gli stand di Cambiamo, il gruppo politico del presidente della Regione Giovanni Toti, Fratelli d’Italia e Lega.

Nei gazebo, coordinatori dei partiti politici, amministratori regionali e locali

Sotto il gazebo di Fratelli d’Italia, fra gli altri, Paolo Strescino e Sara Serafini. In quello della Lega il responsabile territoriale Mattia Sasso e la responsabile organizzativa provinciale Eleonora Giannascoli, mentre per Cambiamo c’erano il coordinatore provinciale Giuseppe “Pino” Di Meco, l’assessore regionale Marco Scajola e i consiglieri comunali del capoluogo.

I partiti cercano nuove adesioni. Fratelli d’Italia raccoglie anche firme per l’elezione diretta del Capo dello Stato e l’abolizione dei Senatori a vita

Oltre alla campagna di tesseramento, Fratelli d’Italia promuove la raccolta firme per l’elezione diretta del Presidente della Repubblica, l’abolizione dei Senatori a vita, la supremazia dell’ordinamento italiano su quello europeo e il tetto alle tasse in Costituzione.

A sintetizzare il ritrovato approccio diretto della politica con la gente, ai microfoni di ImperiaPost Tv, è stato il coordinatore provinciale di Cambiamo Giuseppe Di Meco.

Di Meco: “La gente ha voglia di sapere e conoscere ed è importante la presenza dei nostri amministratori ai banchetti, che faremo anche nelle prossime settimane”

Spiega Di Meco: “E’ partito il tesseramento per il 2021 e oltre ai classici sistemi tradizionali e online, si fa anche sul posto con i banchetti. Questo a Imperia è il primo, poi ce ne saranno altri in tutta la provincia il 21 e 22 maggio. E’ anche un modo di tornare a incontrare la gente, che ha voglia di sapere e di conoscere. Noi abbiamo ai banchetti anche i nostri amministratori, a cominciare dall’assessore regionale Marco Scajola e dai nostri consiglieri comunali, per affrontare temi importanti, a partire da quello della sanità. Per questo, avremo gli amministratori anche nei banchetti che faremo nelle prossime settimane”. 

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!