Incidenti: tre interventi dell’elisoccorso in un giorno nell’imperiese. L’ultimo a Moano, sopra Pieve di Teco, per un motociclista caduto mentre faceva trial

Cronaca Entroterra

I primi due interventi sono stati in soccorso di due ciclisti, a Santa Brigida, sopra Dolcedo e a Canneto, sopra Prelà, entrambi trasferiti all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. Il terzo intervento, più tardi nel pomeriggio, a Moano, sulle alture di Pieve di Teco

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Grifo, l’elicottero del 118 su cui opera anche un tecnico del Soccorso Alpino Liguria, oggi è dovuto intervenire per ben . I primi due interventi sono stati in soccorso di due ciclisti, a Santa Brigida, sopra Dolcedo e a Canneto, sopra Prelà, entrambi trasferiti all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. Il terzo intervento, più tardi nel pomeriggio, a Moano, sulle alture di Pieve di Teco, sul Colle Domenica, per soccorrere un motociclista caduto mentre faceva trial. Anche lui trasferito al Santa Corona.

Prima due ciclisti caduti in posti diversi in Val Prino e poi un motociclista anche lui caduto, ma in Valle Arroscia. Domenica tutta imperiese per l’elisoccorso Grifo

La sfortuna della caduta da parte del motociclista è stata in parte compensata dal fatto che in zona ci fossero due tecnici del Soccorso Alpino e altrettanti volontari della Croce Rossa di Pieve di Teco. Tutti e quattro, con le mountain bike, hanno raggiunto in poco tempo l’uomo, un cinquantenne della zona. Sono stati loro a prestargli le prime cure per le varie contusioni rimediate nella caduta. Avendo però battuto la testa (l’uomo è sempre rimasto vigile e cosciente) è stato necessario l’intervento di Grifo.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!