Tragedia a Dolcedo: bimba di 4 mesi muore cadendo dalla culla, parla cooperativa Jobel. “Siamo sconvolti”. Il Sindaco Danio. “Vicino alla famiglia”

Cronaca Entroterra

Secondo quanto ricostruito, la piccola sarebbe caduta dalla culla, per cause ancora in fase di accertamento.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“Siamo sconvolti”. Queste le parole di Claudia Regina, responsabile dell’accoglienza della Cooperativa Jobel, l’ente che gestisce il centro dove, questa mattina, si è verificato l’incidente che ha portato alla morte di Luna, bimba di 4 mesi, figlia di due nigeriani ospiti della struttura.

Secondo quanto ricostruito, la piccola sarebbe caduta dalla culla, per cause ancora in fase di accertamento.

I genitori avrebbero avvertito subito i soccorsi, ma, nell’attesa, sarebbero scesi in strada e avrebbero chiesto un passaggio a un’automobilista che transitava in quel momento. Giunti in ospedale a Imperia, la piccola Luna versava già in condizioni disperate e, nonostante i tentativi per rianimarla, non c’è stato nulla da fare.

Tragedia a Dolcedo: bimba di 4 mesi muore cadendo dalla culla

Giovanni Danio, Sindaco Dolcedo

“Sono stato informato appena dopo il fatto, intorno alle 12. Sono molto dispiaciuto, ho sentito la responsabile, Claudia Regina, ma non sono ancora andato al centro. Sicuramente nei prossimi giorni passerò per fare le condoglianze alla famiglia, so che sono distrutti.

Il centro è gestito dalla cooperativa Jobel da circa 3/4 anni, è sempre stato un centro tranquillo”.

Claudia Regina, responsabile dell’accoglienza della Cooperativa Jobel

“Siamo sconvolti. I genitori sono nigeriani, vivono in Italia dal 2018, sono perfettamente integrati, lavorano. Nella struttura ci sono 10 ospiti, due bambini frequentano la scuola di materna di Dolcedo, una è la sorella della piccola deceduta.

È un grande dolore per tutti noi, fanno parte della famiglia”.

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!