Imperia: “Aggredite da tre cani incustoditi”. Attimi di paura per due donne a Costa d’Oneglia. “Sporta denuncia ai Carabinieri, abbiamo temuto il peggio” / Il caso

Cronaca Cronaca Imperia

Sul posto è intervenuto il personale veterinario dell’Asl 1.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“Abbiamo temuto il peggio. Se al posto nostro ci fosse stata una persona anziana o un bambino come sarebbe finita?”. Queste le parole di due amiche imperiesi, S. e C., protagoniste, loro malgrado, di un brutto episodio avvenuto venerdì 7 maggio in salita Costa Rossa, nei pressi del Santuario di Costa d’Oneglia.

Le due donne spiegano di essere state accerchiate da tre cani incustoditi e una di loro è stata morsa a un polpaccio. Sul posto è intervenuto il personale veterinario dell’Asl 1. Per accertare le responsabilità ed evitare che la situazione possa ripetersi, le due amiche hanno deciso di sporgere denuncia ai Carabinieri contro i proprietari dei cani per omessa custodia e malgoverno di animali”.

Imperia: “Aggredite da tre cani incustoditi”. Attimi di paura per due donne a Costa d’Oneglia

“Lungo la salita Costa rossa, quasi in prossimità del Santuario di Costa d’Oneglia – racconta S. a ImperiaPost – siamo state accerchiate da tre cani molto aggressivi (due grandi di colore bianco e uno di taglia più piccola di colore marrone). Abbiamo cominciato a urlare pensando che ci fosse il proprietario nei paraggi ma non è arrivato nessuno e uno dei cani bianchi ha morso al polpaccio destro la mia amica C.

Abbiamo temuto il peggio. Quando si sono allontanati sono riuscita a chiamare il 112. Nel frattempo è arrivata dalla parte opposta un’altra signora che abbiamo allertato perché i cani ora correvano verso di lei, ma fortunatamente non le hanno fatto nulla e sono andati via definitivamente.

Dopo circa un’ora è arrivato il servizio Veterinari Asl 1 di Imperia che si è attivato per rintracciare i proprietari. La mia amica nel frattempo si è recata al pronto soccorso dove è stata medicata e dal referto medico sono risultati tre giorni di prognosi.

Fortunatamente le conseguenze sono state lievi, ma siamo allibite dalla superficialità di chi possiede cani pericolosi e aggressivi e non si cura di gestirli in modo adeguato. Se ci fosse stato un bambino o una persona anziana? È una strada frequentata, specie in questo periodo.

Per questi motivi sporto denuncia ai Carabinieri per omessa custodia e malgoverno di animali”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!