Liguria: A10, code per cantieri e incidenti in autostrada. Rabbia Assoutenti. “Troppi disagi, agli automobilisti vengano risarciti i danni subiti”

Provincia

Assoutenti chiede indennizzi per i cittadini coinvolti e minaccia azioni legali contro Aspi

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Dopo il nuovo incidente avvenuto sulla A10 che sta provocando pesanti disagi agli automobilisti scende in campo Assoutenti, che chiede indennizzi per i cittadini coinvolti e minaccia azioni legali contro Aspi.

“Anche oggi sull’A10 la circolazione è paralizzata a causa di un incidente avvenuto nel savonese, il secondo sinistro nell’arco di 24 ore che sta creando enormi disagi agli automobilisti – spiega il presidente Furio TruzziA tale situazione si aggiungono cantieri e lavori presenti lungo l’autostrada, che rallentano sensibilmente il traffico e creano code, allungando i tempi di percorrenza”.

“Quanto sta accadendo sull’A10 non può più essere tollerato, e gli automobilisti coinvolti nei disagi odierni devono essere risarciti dei danni subiti – prosegue Truzzi – Per tale motivo chiediamo ad Aspi di aprire un tavolo con Assoutenti per studiare le forme di indennizzo in favore degli utenti rimasti bloccati in autostrada. Alla luce dei tanti disservizi registrati negli ultimi giorni stiamo inoltre valutando la possibilità di azioni legali dinanzi la magistratura per la possibile fattispecie di interruzione di pubblico servizio”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!