San Bartolomeo al Mare: lavori strada per Chiappa, Assessore Davide Salerno replica alla minoranza. “Nessun annuncio perché l’iter burocratico è ancora in corso”

Golfo Dianese Politica

Lo afferma Davide Salerno, Assessore ai lavori pubblici del Comune di San Bartolomeo al Mare, in una nota stampa.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“Come è noto, la filosofia con cui questa Amministrazione gestisce la comunicazione degli interventi realizzati, in corso di realizzazione o da realizzare, si basa su semplici criteri di onestà intellettuale, con lo scopo di non annunciare ai quattro venti cose mirabolanti o progetti che potrebbero anche non andare a buon fine, mostrando solamente le cose effettivamente portate a termine o in corso di realizzazione e per le quali si ritiene non dovrebbero sorgere problemi – Lo afferma Davide Salerno, Assessore ai lavori pubblici del Comune di San Bartolomeo al Mare, in una nota stampa.

Lavori strada per Chiappa: interviene l’amministrazione comunale

“In questo senso, vanno letti anche i recenti ringraziamenti all’attività spronante del gruppo consigliare di minoranza, che ha ha evidenziato alcune situazione di criticità sulle quali l’Amministrazione (Sindaco, Giunta, Consiglieri, Uffici) stava lavorando, pur non essendo ancora arrivata a soluzione.

Ciò premesso, stona l’intervento di questi ultimi giorni della minoranza, che porta all’evidenza i lavori di messa in sicurezza della strada per Chiappa, affermando “A seguito della nostra segnalazione in Consiglio Comunale lo scorso ottobre, è stata finalmente posta attenzione alla situazione critica della strada, che perdurava da anni”.

Questi lavori sono stati oggetto di una richiesta di finanziamento presentata alla Protezione Civile regionale in data 31/10/2019, e non sono stati immediatamente finanziati perché non si trattava di una somma urgenza.

Lo sono stati successivamente con i fondi destinati alla protezione del territorio grazie ad una perizia dell’Ing. Eleonora Bertolotto, che ha evidenziato la necessità dell’intervento. Ora, per essere realizzati devono essere inseriti nel programma delle opere pubbliche 2021-2023, il quale verrà approvato nel prossimo Consiglio comunale.

Detto programma prevede nel 2021 i lavori di messa in sicurezza e consolidamento di un tratto di circa 40 metri di via Chiappa, presso la Borgata San Simone, che è interessato dal fenomeno di dissesto.

Nei mesi scorsi, per precauzione, è stato adottato un senso unico alternato per evitare l’aggravarsi dello stato di dissesto e per consentire di effettuare dei sondaggi geognostici e gli studi necessari per preparare un adeguato progetto di intervento e di consolidamento. Non appena verrà approvato il programma delle opere pubbliche, si procederà all’approvazione del progetto, all’affidamento dei lavori e all’esecuzione. La spesa stanziata complessiva è di 125mila euro.

Cari consiglieri della minoranza, non si tratta di avere timore. Si tratta semplicemente di essere intellettualmente onesti e di lavorare, nelle difficoltà della burocrazia italiana ulteriormente aggravate dall’emergenza sanitaria, e di annunciare l’esecuzione dei lavori quando effettivamente si potranno eseguire. Questo vale per la Strada per Chiappa e anche per tante altre cose, come voi ben sapete”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!