Imperia: consiglio, caos in maggioranza. Vincenzo Garibbo si dimette da capogruppo, censurato da Sindaco e consiglieri/Video

Consigli comunali Imperia Politica

La maggioranza, compatta, ha votato contro il collega Garibbo, impedendogli, di fatto, di spiegare le ragioni delle proprie dimissioni. 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Tensione nel pomeriggio di oggi, 27 maggio, in consiglio comunale a Imperia, quando il consigliere di Area Aperta, gruppo di maggioranza, Vincenzo Garibbo, ha annunciato le proprie dimissioni da capogruppo.

Imperia: Garibbo censurato dai colleghi di maggioranza dopo le dimissioni

Garibbo, infatti, per spiegare i motivi del passo indietro, ha chiesto la parola al Presidente del Consiglio Pino Camiolo con la formula della mozione d’ordine. Il presidente, dopo un confronto lampo con il Sindaco Scajola, ha negato la parola al consigliere di Area Aperta, spiegando di volersi affidare, per regolamento, al voto del consiglio comunale.

Il consiglio, sorprendentemente, ha espresso voto contrario, con la maggioranza che, compatta (tranne Laura Marabello, Sonia Ilacqua e Tiziana Maglio), ha votato contro il collega Garibbo, impedendogli, di fatto, di spiegare le ragioni delle proprie dimissioni, illustrate in una lettera.

“Vorrei fare un appello ai singoli consiglieriha dichiarato dopo la votazione il Sindaco Claudio Scajola – Abbiamo un regolamento consiliare, un presidente del consiglio, la lettera che ho letto del consigliere Garibbo è anche elogiativa nei confronti del Sindaco, però vi prego, e lo dico a tutti, quando dobbiamo decidere su quanto prevede lo statuto, muoviamoci seguendo l’interpretazione autentica del regolamento. Nel caso specifico è evidente, senza nessun contrasto, si capisce leggendo la lettera, che è uno sfogo per un qualche motivo. Dequalifica lo stesso consiglio comunale”.

Maggioranza censura Garibbo – Il video

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!