Imperia: ecco il calendario delle manifestazioni estive. Investiti 90 mila euro per musica, teatro, mostre e sport / Foto e Video

Cultura e manifestazioni Imperia

Un investimento da 90 mila euro per assicurare una serie di manifestazioni estive alla città di Imperia. A tanto ammonta lo stanziamento del Comune

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Un investimento da 90 mila euro per assicurare una serie di manifestazioni estive alla città di Imperia. A tanto ammonta lo stanziamento del Comune. L’Amministrazione guidata dal sindaco Claudio Scajola ha presentato ufficialmente il calendario degli appuntamenti in programma da giugno a settembre, fra musica, teatro, mostre e sport.

Marcella Roggero: “Questo è l’anno di Villa Faravelli”

Sottolinea l’assessore alla Cultura Marcella Roggero: “Quest’anno è l’estate di Villa Faravelli. Mentre gli altri due musei si stanno rifacendo il look, il Museo Navale e villa Grock, dove nelle prossime settimane inizieremo il cantiere per il recupero dei giochi d’acqua, villa Faravelli è il nostro museo di punta. Ospiterà due mostre , una rassegna letteraria ogni mercoledì. Sarà un modo per valorizzare questo museo che di solito è un pochino adombrato dagli altri due. È un calendario che segna la voglia di ripartenza, andando a toccare tutti i settori dell’intrattenimento e della cultura e lo fa andando in ogni luogo della città. Cercando di andare incontro a tutte le fasce d’età. Mi preme sottolineare la realizzazione di uno spettacolo per bambini , a cura dello Spazio Vuoto. C’è la volontà di stare vicino alle associazioni culturali che sono rimaste vive in questo periodo di difficoltà. In questo lavoro abbiamo messo passione, dedizione e la voglia di offrire qualcosa di livello, semplice e sereno a tutti i nostri concittadini e ai nostri turisti. Abbiamo bisogno di leggerezza e di bellezza, secondo me questo calendario è entrambe”.

Simone Vassallo: “Valorizzati gli artisti imperiesi”

Spiega l’assessore alle Manifestazioni Simone Vassallo: “Sicuramente è importante il calendario nel suo complesso. La volontà del sindaco e degli assessori Marcella Roggero alla Cultura e Gianmarco Oneglio al turismo, è stata quella di portare a inizio stagione turistica un calendario di eventi, manifestazioni e appuntamenti, che desse anche il significato della libertà e del venite a Imperia. Oltre al clima, al mare, al territorio, abbiamo anche un susseguirsi di appuntamenti che vanno dallo sport, alla parte goliardica, musicale e culturale. Credo che sia importante e significativo per Imperia, un trampolino di lancio dove la gente che arriva abbia occasione anche per trascorrere le serate, i pomeriggi e i vari appuntamenti, conoscendo anche le peculiarità canore, culturali e artistiche della nostra città. Abbiamo cercato di valorizzare il più possibile gli artisti imperiesi in tutto questo. Inaugurazione anche di alcune parti importanti, il 9 luglio l’inaugurazione della passeggiata Moriani con una sorpresa di filodiffsuione all’interno, un gruppo jazz per quel che riguarda la parte del tiro a volo. Il Parco acquatico, inaugurazione anche del parco della Rabina durante il periodo estivo e a breve anche l’inaugurazione della nuova pista di atletica. Nel suo complesso vuole essere una rigenerazione di un impianto sportivo che deve segnare quella che è la destagionalizzazione della stagione. Quello che stiamo cercando di fare con lo sport è portare i turisti a Imperia dobbiamo avere degli impianti sportivi che consentano al turista e allo sportivo di venire a Imperia, perchè abbiamo degli impianti che siano effettivamente all’avanguardia. Devo ringraziare gli uffici per il lavoro fatto e i colleghi con la quale c’è una collaborazione continua e intensa. Per quel che riguarda tutti gli artisti, il service, l’associazionismo sportivo, culturale, cittadino. Un ringraziamento generico senza tralasciare nessuno. Nonchè gli artisti che saranno sui palchi in diverse zone della città”.

Gianmarco Oneglio: “Per le fontane danzanti prima serata con il tutto esaurito”

Dice l’assessore al Turismo Gianmarco Oneglio: “Le fontane danzanti sono l’evento di apertura della stagione estiva. Saranno tre spettacoli, il primo il 24 è già tutto esaurito. Gli altri due alle 10.30 e alle 11.30 c’è ancora posto, invito chi lo dovesse ancora fare a prenotare. Le fontane sono un evento molto importante che abbiamo inteso realizzare. Abbiamo pensato che fare un evento che durasse tre giorni con maggiori ripetizioni desse maggiori la possibilità di avere un grosso pubblico. Saranno 900 persone che la visioneranno da sedute, più tutte quelle nell’area che manterranno le mascherine. Senza considerare tutti quelli seduti nei dehor dei ristoranti e alla festa che comunque vedranno le fontane. Alzandosi sino a 30 metri di altezza si vedranno senza nessun problema. Un evento importante che prelude tutta una serie di interventi che ci porteranno sino a settembre. Poi turisticamente cercheremo di approntare un autunno e inverno importante, per fare un coming invernale molto importante per la città. Stiamo già programmando il 2022 con a maggio le Frecce Tricolore.


Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!