Pieve di Teco: “Dalla costa all’entroterra – Andiamo oltre”, i ragazzi delle scuole al progetto per la promozione dell’attività motoria

Attualità Entroterra

I docenti responsabili del progetto, insieme ai colleghi delle classi coinvolte, hanno potuto apprezzare l’ottima riuscita di questa prima fase, svolta con la metodologia del peer-tutoring.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Nell’ambito del progetto “Dalla costa all’entroterra – Andiamo oltre“, sostenuto dalla Fondazione Carige, le classi seconda A e B dell’ IC Pieve di Teco e le classi 1° e 2° della sezione pievese del Liceo Vieusseux hanno partecipato al primo incontro per la promozione dell’attività motoria.

Cinque ragazzi (Stefano Marzoratti, Anna Colagiovanni, Giorgio Massa, Alios Aliraj e Giovanni Giorgini) si sono trasformati in docenti e hanno spiegato ai compagni più piccoli le nozioni fondamentali dell’orienteering, per poi diventare gli organizzatori dell’esercitazione pratica nell’incantevole scenario della Madonna dei Fanghi. I docenti responsabili del progetto (Gabriele Decanis, Michela Amoretti, Samuele Perotti), insieme ai colleghi delle classi coinvolte, hanno potuto apprezzare l’ottima riuscita di questa prima fase, svolta con la metodologia del peer-tutoring.

Le medesime classi dell’Istituto Comprensivo di Pieve di Teco hanno poi partecipato a una videoconferenza con le classi del Liceo Vieusseux guidate dalla prof.ssa Rossella Vivaldi, che ha loro presentato l’attività di Debate. Questa nuova metodologia di approccio all’argomentazione circa un tema stabilito, volta a migliorare la capacità di esprimere le proprie idee con solide basi logiche e dialettiche, sotto la guida delle insegnanti responsabili del progetto, Giovanna Pozzoli e Paola Piovano, impegnerà i ragazzi a partire da settembre.

Il progetto avrà la sua naturale prosecuzione nel corso del prossimo anno scolastico 2021/22, con l’organizzazione di nuove attività nel territorio di Pieve di Teco sotto la supervisione della Federazione Nazionale Sport Orientamento, volte alla valorizzazione e alla riscoperta dell’entroterra attraverso prassi ludico – sportive.

Un ringraziamento va anche all’amministrazione comunale di Pieve di Teco, nella figura del consigliere Massimo Aicardi, per la disponibilità e l’entusiasmo con cui ha accolto e seguito l’iniziativa.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!