Covid: “Nessuna correlazione con vaccino Johnson & Johnson”. 34enne imperiese colpito da trombosi, la nota dell’Ospedale San Martino

Coronavirus Provincia

La nota dell’Ospedale Policlinico San Martino di Genova sul paziente di 34 anni, vaccinato il 5 giugno con Johnson & Johnson, colpito da sindrome trombocitopenica trombotica.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

L’indagine per la ricerca degli anticorpi anti PF4 è risultata negativa e pertanto non esistono correlazioni tra il grave quadro clinico e la somministrazione del vaccino”.

Questa la nota dell’Ospedale Policlinico San Martino di Genova sul paziente di 34 anni, vaccinato il 5 giugno con Johnson & Johnson, colpito da sindrome trombocitopenica trombotica.

Covid: grave 34enne imperiese colpito da trombosi, la nota dell’Ospedale San Martino

Si tratta di un paziente residente nella Asl1, vaccinato alla ex Gil di Ventimiglia. Alcuni giorni fa il 34enne ha accusato un problema cardiaco, una cardiopatia dilatativa. Dagli esami sono emersi i trombi, pertanto è stato disposto il trasferimento al San Martino di Genova.

Durante le prime fasi del ricovero, accanto all’elemento distintivo del calo delle piastrine, si è manifestata una sindrome neurologica trattata rapidamente e con successo dall’hub neuroradiologico.

L’ospedale ha avviato l’indagine per la ricerca degli anticorpi anti PF4 per confermare il sospetto di sintesi trombotica che, successivamente è risultata negativa, “pertanto – si legge nella nota – non esistono correlazioni tra il grave quadro clinico e la somministrazione del vaccino”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!