Imperia: rifiuti, ritiro mastelli di notte. Le critiche di una turista. “In via Ospedale raccolta vetro da infarto, vengano cambiati gli orari”

Attualità Imperia

La donna frequenta da tempo la città di Imperia dove trascorre 1/3 dell’anno

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“Nonostante alcune significative migliorie avvenute negli ultimi mesi con il cambio del gestore, siamo recentemente ritornati agli standard iniziali, a parte il decoro nelle strade, soprattutto quelle pedonali, i recuperi notturni anche alle 4 del mattino stanno diventando insopportabili Queste le parole di una residente occasionale della zona di Via Ospedale, in merito al recupero in orario notturno dei mastelli dei rifiuti.

Ritiro rifiuti di notte: la lettera di una turista

“Premetto e spero ciò non riduca la valenza di ciò che mi accingo a comunicarvi, di non essere un residente anche se frequento per circa 1/3 dell’anno la vostra bella città.

Ho potuto constatare negli ultime settimane un significativo miglioramento in termini di ordine e di pulizia; io abito in Oneglia in Via Ospedale e fino a pochi giorni fa la pulizia della “strada” era praticamente effettuata dai negozianti; finalmente ho visto mezzi, anche elettrici passare e rendere decoro a una delle vie piu’ caratteristiche e pittoresche della città, sebbene ancora da valorizzare.

Vorrei contribuire al miglioramento della percezione del servizio di raccolta rifiuti, segnalandovi che la raccolta notturna, soprattutto nel centro storico genera un rumore, amplificato dalle strette vie, dal ciottolato e soprattutto con la raccolta vetro, da “infarto”; mi chiedo come facciano le persone che ogni giorno si recano al lavoro, e gli anziani che con ancora memorie di “guerra” si vedano svegliare nel cuore della notte da “bombardamenti di bottiglie e incursioni di carellati colorati di vario contenuto ma di simile acustica.

Mi chiedo se non sia possibile effettuare la raccolta in orari diversi, magari al mattino presto, come negli scorsi giorni e’ accaduto, soprattutto per il vetro.

Risiedo, anche se sono di origini Venete/Friulane, in un piccolo paese della provincia di Monza e Brianza, dove si effettua la raccolta differenziata da sempre mi viene da dire, ma non c’e’ mai stata nessuna raccolta la Domenica mattina, (forse per non pagare gli straordinari, si dice che i Brianzoli siano taccagni); mi ha stupito che lo si faccia in citta’ con la conseguenza che non andando al lavoro presto il ritiro dei bidoni avviene talvolta nella tarda mattinata o addirittura nel tardo pomeriggio lasciando le vie in mano a questi “simpatici” bidoni ma purtroppo sempre contenitori di rifiuti.

La ristrutturazione dei Portici, la pista ciclabile, la raccolta differenziata ed altro che avete sicuramente in programma stanno cambiando in meglio la citta’, la mia famiglia ed io che non la frequentiamo quotidianamente lo notiamo ogni volta.

Mi hanno insegnato che non si riesce mai ad accontentare tutti, quindi le lamentele ci saranno sempre”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!