Santo Stefano al Mare: riunione provinciale di Cambiamo con Toti, parla assessore regionale Marco Scajola. “Incontro costruttivo per parlare del futuro del movimento”

Politica

All’evento hanno presenziato, oltre al Consigliere regionale Chiara Cerri, diversi amministratori locali, imprenditori, cittadini e militanti.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Si è tenuta, a Santo Stefano al Mare, presso il porto di Aregai, la riunione provinciale di Cambiamo con Toti, il partito più votato durante le ultime consultazioni regionali liguri, in particolare in provincia di Imperia ha raggiunto il risultato ragguardevole del 25,6 %. Un incontro molto partecipato, organizzato dall’assessore regionale Marco Scajola e dal coordinatore provinciale del movimento Pino Di Meco.

All’evento hanno presenziato, oltre al Consigliere regionale Chiara Cerri, diversi amministratori locali, imprenditori, cittadini e militanti.

Anche il Presidente Giovanni Toti è intervenuto telefonicamente durante la riunione, per parlare del futuro del movimento, dell’alleanza con Coraggio Italia, delle idee e progetti per creare una casa dei moderati, che sia un punto di riferimento nel panorama politico nazionale.

Inoltre Giovanni Toti ha esposto alcuni progetti per rilanciare il Ponente: dalla sanità, alle infrastrutture, alla riqualificazione delle città e dell’entroterra. Non solo politica appunto, ma anche atti amministrativi concreti.

Il Presidente ha parlato anche del successo della campagna vaccini, che ha visto ad esempio vaccinare come priorità i lavoratori frontalieri, molto presenti nell’imperiese. Azioni concrete per la ripartenza della Liguria, che corrispondo ad un impegno amministrativo importante da parte della Regione.

Il coordinatore Pino di Meco ha esposto gli ottimi risultati della campagna di tesseramento in atto:

“Un’ azione svolta tra i cittadini, con la presenza sul territorio di gazebo, che proseguirà per tutto il mese di luglio. Uno strumento utile per avere sempre un confronto diretto con le persone.”

Inoltre, ha parlato della struttura che avrà il movimento sul territorio, sia per quanto concerne i referenti nei comuni principali della Provincia: Imperia Sanremo e Ventimiglia, sia per quanto concerne i Comitati locali.

Ha affermato Di Meco: “Cambiamo con Toti ha come obiettivi principali: la meritocrazia e la trasparenza”.

Molti gli interventi dei partecipanti, dagli amministratori locali ai cittadini, che, con interesse, hanno esposto idee, progetti per il futuro del movimento e del nostro territorio.

Afferma l’assessore regionale Marco Scajola:

“Una riunione costruttiva, nella quale si è parlato di Cambiamo e del progetto con Coraggio Italia, per creare una forte e credibile casa per i moderati. Un progetto coraggioso, che vuole essere punto di riferimento a livello nazionale e locale. Aperto a tutti, dinamico e vicino alle esigenze della gente. Ora è arrivato il momento di costruire anche una struttura organizzativa del partito nella provincia di Imperia.

Abbiamo esposto anche progetti amministrativi concreti per la ripartenza del territorio: infrastrutture, turismo, imprese, riqualificazione urbana, entroterra, lavoro, per dare concretezza all’azione politica. Sono molto soddisfatto dell’incontro non solo perché hanno partecipato molte persone, ma anche per lo spirito di squadra e l’entusiasmo che hanno mostrato.”

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!