Imperia: “No al Luna Park in Calata Anselmi”. L’appello del Comitato cittadino per l’ambiente. “Causa disturbo alla quiete pubblica”

Attualità Imperia

“Il Comitato per la tutela dell’ambiente e della salute pubblica è stato sollecitato da un numeroso gruppo di cittadini residenti nel centro di Porto Maurizio, nell’area circostante Calata Anselmi, perché rivolga cortesemente all’Amministrazione la richiesta, nel caso in cui anche quest’anno venisse deciso di ospitare il Lunapark, di collocare lo stesso in un’area diversa dalla Calata sopracitata – Queste le parole di Luigi De Carlo, presidente del “Comitato per la tutela dell’ambiente e della salute pubblica” che, unitamente ad un gruppo di residenti della zona, chiede all’amministrazione di Imperia di spostare il Luna Park da Calata Anselmi.

Luna Park in Calata Anselmi? Luigi de Carlo ne chiede lo spostamento

“In effetti, dopo aver osservato che l’area in questione viene utilizzata da bambini e ragazzi in un modo molto piacevole per giochi e attività sportive come lo yoga, corsi di ginnastica e didattica sportiva (pattinaggio a rotelle) che vivacizzano la bella zona adiacente al porto, pensiamo sia davvero un peccato togliere ai ragazzi la possibilità di utilizzare questo spazio per un lungo periodo.

Inoltre abbiamo constatato che in passato, quando il Lunapark veniva montato in Calata Anselmi, nonostante le numerosissime lamentele dei residenti per il rumore causato dallo stesso, che è sempre stato superiore ai livelli di legge e che si è protratto fino a tarda ora, è stato causa di disturbo alla quiete pubblica e di mancanza di rispetto dei diritti dei residenti.

Tra l’altro è nostro parere che un’attività ludica così rumorosa non debba essere collocata sulla calata di un porto dove sono ancorate parecchie barche che arrivano dopo una lunga giornata di mare e cercano solo tranquillità. Speriamo quindi che l’Amministrazione della città voglia accogliere la nostra richiesta”.