Diano Marina: quando il turismo diventa avventura, questa sera la viaggiatrice Maura Fioroni ospite a “Un mare di pagine”/Il programma

Cultura e manifestazioni

Oltre alle descrizioni dei luoghi visitati, Fioroni propone riflessioni sulla sua presenza in posti così lontani da casa, lungo un percorso che presto o tardi dovrà arrivare a una fine.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Viaggi, rotte, destinazioni che trasformano il turismo in avventura, scoperta del mondo e di sé stessi. Questo il tema del secondo incontro della rassegna letteraria “Un mare di pagine” in programma per la sera di martedì 27 luglio a Diano Marina.

Alle 21.30 in corso Roma, all’incrocio con via Colombo, il gazebo della manifestazione promossa dall’Ufficio Cultura del Comune accoglierà la scrittrice alassina Maura Fioroni.

La giovane autrice ha pubblicato con Edizioni Il Foglio il resoconto dell’ultimo viaggio compiuto in Sudamerica, tra il febbraio e il marzo del 2020, prima della pandemia di Covid. Fioroni si muove in scenari insoliti, lontani dalle rotte commerciali.

Il volume intitolato “Confini: Yuma e il Nord Argentina” e impreziosito da una ricca documentazione fotografica è il quarto e forse ultimo della serie che illustra le peripezie del viaggiatore occidentale – Yuma, per i sudamericani – in una terra piena di fascino ma anche di contraddizioni, misteri, pericoli.

Oltre alle descrizioni dei luoghi visitati, Fioroni propone riflessioni sulla sua presenza in posti così lontani da casa, lungo un percorso che presto o tardi dovrà arrivare a una fine.

L’incontro sarà presentato da Marco Vallarino, direttore artistico della rassegna, e vivacizzato dalle letture dell’attore Roberto Guidarini.

In apertura di serata è inoltre previsto un omaggio a Emanuela Roman, autrice dianese che ha da poco pubblicato il libro “Piuma” dedicato alla figlia Beatrice, nata prematura, che mercoledì 28 compirà 11 anni.

La rassegna proseguirà martedì 10 agosto con l’arrivo a Diano Marina di Luca Crovi, saggista milanese che presenterà l’antologia “L’occhio dell’assassino” curata per Bur Rizzoli: una selezione dei migliori racconti gialli e noir di ogni epoca con testi di Poe, Hoffmann, Flaubert, Dickens, Conan Doyle, Camilleri, de Giovanni, Sciascia, Carlotto e tanti altri.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!