Taggia: venerdì 30 luglio a Villa Boselli concerto di improvvisazioni pianistiche dedicate ai 700 anni della scomparsa di Dante Alighieri/Il programma

Cultura e manifestazioni

Durante la serata il M° Giorgio Revelli al pianoforte improvviserà un intero concerto ispirandosi alle illustrazioni che verranno proiettate in contemporanea su grande schermo

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Il festival internazionale di musica classica Frequenze 20.0 giunge agli ultimi due imperdibili appuntamenti che vedono protagonisti gli strumenti a tastiera.

Venerdì 30 luglio 2021 alle ore 21 nella sala grande di Villa Boselli ad Arma di Taggia si svolgerà un raro concerto di improvvisazioni pianistiche dedicate ai 700 anni della scomparsa di Dante Alighieri ed ai 160 anni dalla pubblicazione delle più celebri illustrazioni della Divina Commedia, quelle di Gustave Doré.

Durante la serata il M° Giorgio Revelli al pianoforte improvviserà un intero concerto ispirandosi alle illustrazioni che verranno proiettate in contemporanea su grande schermo portando l’ascoltatore in un viaggio illustrativo visivo e musicale unico, tutto improvvisato tra gli stili più diversi della scuola classica da Brahms a Listz a Debussy per citarne alcuni. Un concerto ad immagini dunque come spesso ha abituato il pubblico di tutta Europa il musicista tabiese.

Un concerto raro quello di venerdì che Revelli aeva in calendario negli USA per tutto il 2021 ma che è stato riportato al 2022 a causa del Covid 19.

Chi è Giorgio Revelli?

Giorgio Revelli, è cresciuto musicalmente in Francia, compiendo gli studi musicali presso il Conservatoire National de Région de Nice (Francia) nella classe d’organo di René Saorgin e in clavicembalo con Mireille Podeur presso il Dipartimento di musica antica dello stesso Conservatorio; in pianoforte con Elzbieta Glabowna. Dal Gennaio 2016 è stato nominato responsabile degli eventi culturali musicali e direttore del coro del Duomo Concattedrale San Maurizio di Imperia Porto Maurizio. Inoltre è direttore artistico di due importanti eventi musicali internazionali: il Festival Intarnazionale “Serate organistiche leonardiane” del Duomo di Imperia Porto Maurizio e del Festival internazionale di musica classica “Frequenze 20.0”.

La sua attività concertistica lo porta ad esibirsi regolarmente in Italia, in Europa (Germania, Inghilterra, Scozia, Francia, Spagna, Portogallo, Polonia, Slovacchia, Lussemburgo, Olanda, Danimarca), in America del Sud (Argentina, Brasile, Uruguay), in USA ed in Canada in collaborazione con festivals, teatri ed enti culturali di prestigio internazionale. Nel 2012 è stato nominato unico giurato rappresentante dell’Italia nel prestigioso Concorso Internazionale di improvvisazione che si tiene nella storica Abbazia di San Colombano a Luxeuil in Francia e dal 2013 è stato nomintato unico membro italiano del Comitato Scientifico del concorso come responsabile della sezione italiana.

Proprio a causa delle restrizioni dovute a covid 19 l’organizzazione suggerisce di raggiungere il luogo del concerto in anticipo per poter assicurare le distanze di sicurezza ed il posto a sedere.

Un sentito grazie alle Confraternite del Gonfalone e della S.S. Trinità che hanno reso possibile la manifestazione con la loro grande disponibilità

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!