Diano Marina: stop cani in spiaggia, Tar Liguria sospende divieto. “Comune individui area apposita”/La sentenza

Attualità Golfo Dianese

Il Tar Liguria ha accolto il ricorso dell’associazione Earth e ha sospeso l’ordinanza.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Il Tar Liguria ha accolto il ricorso dell’associazione Earth (affiancata dall’Organizzazione internazionale protezione animali, Oipa, e dalla Leal Lega antiviviesionista) e ha sospeso l’ordinanza con cui il Sindaco di Diano Marina Giacomo Chiappori ha vietato ai cani l’accesso nelle spiagge libere dalle 8 alle 20, anche se guinzaglio e/o museruola.

Diano Marina: stop cani in spiaggia, Tar accoglie ricorso associazione Earth

I giudici hanno accolto la richiesta di sospensiva dell’ordinanza in quanto Diano Marina sprovvista di una spiaggia pubblica attrezzata destinata ai cani, precisando che “l’ordinanza non contiene alcuna motivazione delle ragioni che giustifichino il divieto”.

“Il Comune non ha previsto –  si legge nel provvedimento del Tar Liguria – in nessuna delle aree del litorale del comune una spiaggia pubblica attrezzata, nella quale i proprietari di cani possono accedere con i propri animali, limitandosi a consentire ai gestori degli stabilimenti privati di consentire a loro discrezione di accogliere clienti con il proprio animale […]”.

“La mancata previsione nel PUD di un’area dedicata all’accoglienza dei proprietari e dei propri animali – si legge ancora– contrasta con […[ le disposizioni in materia di benessere degli animali da compagnia e pet-therapy”.

Il Tar, oltre ad aver sospeso l’efficacia dell’ordinanza, ha invitato il comune a provvedere ad individuare un’apposita area destinata ai cani.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!