Covid: Green Pass, dal 1° settembre obbligatorio per il personale scolastico. Stop stipendio dopo 5 giorni di assenza

Coronavirus Provincia

Il provvedimento è stato illustrato ieri, 5 agosto, in conferenza stampa, dal Ministero della Salute Roberto Speranza.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Green Pass obbligatorio per il personale scolastico, dal 1° settembre, per la riapertura delle scuole. Lo ha stabilito il Consiglio dei Ministri. Una decisione che, certamente, non mancherà di far discutere.

Covid: Green pass obbligatorio dal 1° settembre per scuole e trasporti

Il provvedimento è stato illustrato ieri, 5 agosto, in conferenza stampa, dal Ministero della Salute Roberto Speranza.

“Abbiamo approvato un nuovo decreto legge che punta sullo strumento del green pass per gestire questa fase epidemica – ha dichiarato – La scelta del Governo è quella di investire sul pass per evitare chiusure e tutelare la libertà. Ci impegniamo perché la scuola possa aprire in sicurezza in presenza da settembre e disponiamo il pass obbligatorio per tutto il personale scolastico, lo stesso per l’Università”. 

Chi si presenterà senza green pass verrà considerato assente ingiustificato e, si legge nel decreto “a decorrere dal quinto giorno di assenza, il rapporto di lavoro è sospeso e non sono dovuti la retribuzione né altro compenso o emolumento, comunque denominato”.

Il green pass sarà necessario, dal 1° settembre, anche per i trasporti. Il Ministro Enrico Giovannini ha spiegato che il certificato sarà obbligatorio “per l’accesso ai voli aerei, a navi e traghetti per servizi di trasporto interregionali e sui treni Intercity, Intercity notte e alta velocità; sugli autobus se il percorso collega più di due regioni e per il noleggio con conducente ad esclusione degli autobus impiegati in servizi aggiuntivi di Regioni e Comuni, come quelli per le scuole. L’obbligo non si applica ai soggetti esenti o esclusi dalla campagna vaccinale. Tutto questo scatta dal 1 settembre, fino al 31 dicembre”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!