Imperia: lutto nel mondo politico e culturale per la scomparsa di Salvatore Grenci

Attualità Imperia

Il funerale sarà celebrato martedì alle 16,30 nella basilica di San Maurizio

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Lutto nel mondo politico e culturale di Imperia per la scomparsa di Salvatore Grenci, 68 anni. La camera ardente sarà allestita nell’Oratorio di Santa Caterina a Porto Maurizio lunedì dalle 15,30 e alle 17,30 è prevista la recita del Rosario.

Il funerale di Grenci, che lascia la moglie Giovanna, sarà celebrato martedì alle 16,30 nella basilica di San Maurizio.

Salvatore Grenci aveva iniziato la sua attività politica fin dagli anni Settanta ed era stato capogruppo in Consiglio comunale con l’Amministrazione guidata dal sindaco Davide Berio e nel 1999 era stato candidato sindaco per Rifondazione Comunista.

Impegnato in politica, ma soprattutto uomo di cultura

Laureato in Lettere, è stato autore di alcuni libri e saggi, fra cui “Vagabondi ricordi e chimere, dal Parasio all’Alì Baba”, presentato in occasione dell’ultima Fiera del libro di Imperia.

Fra i fondatori del Comitato Sottotina, Grenci aveva anche collaborato con il Circolo Parasio, prendendo parte a una serie di lezioni sulla storia di Imperia, svoltesi nei mesi di aprile e maggio scorsi. La notizia della sua scomparsa ha destato profondo cordoglio in tutta la città di Imperia.

Alla moglie Giovanna vanno le condoglianze della redazione di Imperiapost.

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!