Aromatica 2021: dal 10 al 12 settembre torna a Diano Marina la rassegna dei profumi e dei sapori della Riviera ligure/Foto e Video

Attualità Golfo Dianese

Nel parco di Villa Scarsella il padiglione dei cooking show

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Da venerdì a domenica a Diano Marina torna Aromatica, il grande evento dedicato ai profumi e ai sapori della Riviera Ligure. Erbe aromatiche, prodotti tipici ed eccellenze enogastronomiche saranno protagoniste attraverso cooking show, degustazioni, stand di vendita, street food, conferenze e spettacoli.

La rassegna, organizzata dal Comune di Diano Marina, in collaborazione con Regione Liguria e Camera di Commercio Riviere di Liguria, stata presentata ufficialmente oggi dal sindaco Giacomo Chiappori, dal presidente dell’Ente camerale Enrico Lupi e dal vicepresidente e assessore regionale Alessandro Piana.

Giacomo Chiappori: “Vedo Aromatica proiettata nel futuro”

Sottolinea Chiappori: “Nel mio modo di pensare c’è sempre stato il fatto di fare le cose che rimangano nel tempo. Le cose effimeri non servono a niente e nessuno. È del tutto evidente che Aromatica la vedo proiettata nel futuro, ho chiesto all’assessore regionale Piana di aumentare la quota per i prossimi anni. Gli daremo modo di sopravvivere ancora meglio, in un mondo che ha necessità di sposare gli odori e i sapori di una terra, con quelli che sono i gusti che sanno fare i cuochi. Mi piace questa manifestazione. Mi piacciono tutte, ma questa in modo particolare”.

Enrico Lupi: “Appuntamento strategico per tutto il Golfo Dianese”

Spiega Lupi: “Aromatica è un appuntamento strategico, nonostante il cambio di data dovuto all’emergenza Covid. È strategico perchè unisce tutto il Golfo Dianese, sotto il tema delle erbe aromatiche alimentari. La nostra cucina e la tradizione ligure si basa sui profumi e gli aromi delle erbe alimentari. È diventato un business nel mondo; grandi chef internazionali si avvalgono delle nostre erbe aromatiche, proprio per insaporire i loro cibi e trasformare i piatti. La Camera di Commercio sostiene le imprese e sostiene il progetto. La nostra ambizione di dare ancora più voce, gambe e idee. Ci impegniamo già per il 2022″.

Alessandro Piana: “Mille le aziende di aromatiche in Liguria”

Dice Piana: “La Regione garantisce un contributo economico non indifferente. Saremo disposti ad aumentarlo negli anni, se la manifestazione continuerà a crescere. Complimenti a tutti gli organizzatori, partner, espositori. È il giusto connubio, piante aromatiche, basilico, olive, show cooking, chef stellati. Il risultato finale delle piante aromatiche è quello di finire in un piatto, ad aumentare quella che è la prelibatezza dei nostri prodotti. Sono numeri importanti e questo come assessore mi fa ben sperare e piacere. Sono circa mille le aziende che producono aromatiche in Liguria, in particolare tra il dianese e il finalese. 10 mila gli addetti, più di un milione di vasi prodotti. Sono numeri destinati a crescere, perchè la qualità delle nostre aromatiche è unica. Ben vengano iniziative di questo tipo. Come Regione siamo sempre pronti a finanziarle, magari in maniera più importante negli anni a venire”.

Il programma della manifestazione

VENERDI 10 SETTEMBRE
area espositiva e commerciale (isola pedonale del centro cittadino): dalle ore 9.30 alle 22

ore 11: piazza Martiri Libertà – inaugurazione
ore 12: Villa Scarsella padiglione – cooking pizza show – a cura dello staff di O Sole Mio
ore 12.45: Villa Scarsella padiglione – concorso barman “Aromaticocktail”, a cura di Aibes provinciale

ore 16.15: Villa Scarsella padiglione – cooking show con gli chef Samuele Maio e Fabio Maiano (Casa della Rocca, Dolcedo) “Risotto Fichi Neri robiola di RoccaVerano,olio di foglie di fico e cannella”
ore 17.30: Villa Scarsella padiglione – cooking show del maestro pasticcere Alessandro Racca“Il gelato alle erbe aromatiche”, a cura di Carpigiani e Intesa Grandi Impianti

ore 20.30: ristorante Girasole – cena a 4 mani con il maestro chef Renato Grasso “I sapori della Valle Arroscia scendono al mare…”
ore 21.15: Villa Scarsella palco – show “Attenti a quei Dop” con Andrea Di Marco e Francesco Petacco (anche in diretta Facebook)
ore 22: Villa Scarsella palco – spettacolo di cabaret “Stonato!” con Andrea Di Marco

SABATO 11 SETTEMBRE
area espositiva e commerciale (isola pedonale del centro cittadino): dalle ore 9.30 alle 22.30

ore 10: Villa Scarsella padiglione – laboratorio “Sorrisi di natura: le erbe officinali per il benessere della bocca e per produrre un dentifricio e un collutorio efficaci e naturali”, a cura di Agricastellarone
ore 11: Villa Scarsella padiglione – cooking show con lo chef Simone Pressamariti (Pressafuoco, Imperia) “Crema di trombette bruciacchiate, rana pescatrice lardellata ed arrostita con riduzione di mirto”
ore 12: Villa Scarsella padiglione – cooking show con la chef Daniela Fraschetta (Golosamente, Diano Marina) “La Capponadda”

ore 15.30: Villa Scarsella padiglione – premiazione vincitori del concorso vetrine e dei migliori cocktail alle erbe aromatiche (a cura di Confcommercio)
ore 16: Villa Scarsella padiglione – cooking show dello chef Sandro Nobbio del Poggio dei Gorleri Wine Resort “I Dian all’Angiolo Silvio Novaro in salsa di maggiorana” e “Tortino di acciughe in crosta di Dian”
ore 16.45: Villa Scarsella padiglione – cooking show dello chef Danilo Rebaudo “Bruschetta tricolore e ravioli della cucina bianca insaporiti da erbe spontanee con sugo all’Aglio di Vessalico”, a cura Consorzio di tutela Aglio di Vessalico e Val d’Arroscia
ore 17.30: Villa Scarsella palco – 1ª tappa “Pesto Championship”, campionato del mondo del pesto al mortaio (tra i giurati Massimo Morini, leader dei Buio Pesto)

ore 19: O Sole Mio – “degustazione pizze speciali: tradizionali, al pesto, con impasto alle aromatiche…”, con lo chef Giuseppe Colletti e il maestro pizzaiolo Antonino Frisina
ore 20.30: Villa Scarsella palco – finale Le Vie del Gusto (talent), presenta Carmine Esposito
ore 21.30: Villa Scarsella palco – spettacolo musicale con il gruppo I Cugini della Corte, con la partecipazione speciale di Massimo Morini

DOMENICA 12 SETTEMBRE
area espositiva e commerciale (isola pedonale del centro cittadino): dalle ore 9.30 alle ore 19

ore 10: Villa Scarsella padiglione – laboratorio “Il terrazzo officinale: quali erbe coltivare in vaso sul terrazzo e l’utilizzo per creare una farmacia verde casalinga”, a cura di Agricastellarone
ore 11: Villa Scarsella padiglione – conferenza “Erbe aromatiche per una sana prevenzione”, dott. Claudio Battaglia, presidente Lilt provinciale
ore 11.45: Villa Scarsella padiglione – consegna Premio Aromatica, con la partecipazione speciale della chef Caterina Lanteri Cravet (San Giorgio, Cervo), e cooking show dello chef Lorenzo Taramasco (Del Cambio, Torino) “Corzetti di patate al pesto”

ore 16: Villa Scarsella padiglione – presentazione del volume di Giovanni Toso “Dante, Noli e il Purgatorio” (Sabatelli Ed.), vincitore Premio Anthia quale libro ligure dell’anno 2021
ore 17: Villa Scarsella padiglione – cooking show con lo chef Fabrizio Barontini “Trofie alle castagne con pesto e Prescinsoa alle erbe aromatiche”

ore 20.30: ristorante Beach – cena a 4 mani con lo chef Lorenzo Taramasco (Del Cambio, ristorante stellato di Torino) “Dalla Liguria al Piemonte, che Cambio…”

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!