Imperia: violento nubifragio, allagamenti. Palma in fiamme, colpita da un fulmine/Foto e Video

Cronaca Cronaca Imperia

Decine, in tutta la provincia, gli interventi dei Vigili del Fuoco per allagamenti di cantine, seminterrati, bar e garage, con l’ausilio, in alcuni casi, della Protezione Civile.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Un vero e proprio nubifragio si è abbattuto su Imperia e l’intera provincia nelle ultime ore. Fortunatamente, nonostante la pioggia insistente, soprattutto intorno all’ora di pranzo, e i conseguenti allagamenti, i disagi sono stati contenuti.

Imperia: nubifragio, allagamenti e disagi

A Imperia allagamenti si sono registrati nei tradizionali punti critici, i due sottopassi degli Argini, Destro e Sinistro, Viale Matteotti, di fronte al Catasto e in prossimità dei giardini Winter, via Agnesi, in particolare la Chiesa di San Sebastiano, e Capo Berta.

L’attività temporalesca è stata contraddistinta, oltre che dalle abbondanti piogge, anche da tuoni e fulmini, uno dei quali ha colpito una palma, a Santo Stefano al Mare, poi andata in fiamme rendendo necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco.

A Imperia, in Viale Matteotti, all’incrocio con Corso Roosevelt, un motorino è rovinato terra per l’asfalto reso viscido dalla pioggia. Due feriti, fortunatamente non gravi.

Problemi per il traffico, sulla A10, anche a causa della chiusura dell’Aurelia, su Capo Noli, per alcuni detriti crollati sulla carreggiata. Il sopralluogo dei tecnici successivamente ha evidenziato la presenza di diversi massi staccatisi dal costone e bloccati dalle reti contenitive. 

Decine, in tutta la provincia, gli interventi dei Vigili del Fuoco per allagamenti di cantine, seminterrati, bar e garage, con l’ausilio, in alcuni casi, della Protezione Civile. Non si segnalano, però, situazione particolarmente critiche. 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!