No green pass: guerriglia a Roma. Scontri con la Polizia, assalto alla sede della Cgil/Foto e Video

Coronavirus

A Roma la manifestazione dei no green pass è degenerata in violenze e scontri con la Polizia. 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Una giornata da incubo per Roma, e per l’Italia, quella di oggi, sabato 9 ottobre. A Roma la manifestazione dei no green pass è degenerata in violenze e scontri con la Polizia.

Roma: manifestazione no green pass, assaltata sede della Cgil

Alla manifestazione hanno preso parte circa 10 mila persone, radunatesi inizialmente in piazza del Popolo. In poco tempo, però, la situazione è presto degenerata. Decine di manifestanti, molti dei quali riconducibili ad ambienti di estrema destra (presenti, tra gli altri, come riportato dalle agenzie di stampa, anche i leader di Forza Nuova, Roberto Fiore e Giuliano Castellino), si sono spostati dapprima presso la sede della Cgil, assaltandola, e successivamente verso Montecitorio, dove sono iniziati gli scontri, anche molto violenti, con la Polizia, tra fumogeni e bombe carta.

Nel corso della giornata è stata presa d’assalto anche una camionetta della Polizia che, circondata dai manifestanti, è dovuta allontanarsi.

Un clima già tesissimo, con immagini che ricordano i drammatici giorni del G8. Manifestazioni dello stesso tenore anche a Milano. 

L’assalto alla sede della Cgil

L’assalto alla camionetta della Polizia

I manifestanti in in piazza del Popolo

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!