Covid: dal 15 ottobre green pass obbligatorio per lavoratori settore pubblico e privato. Parla Toti. “vantaggi superiori ai problemi. Necessario incentivare la vaccinazione”

Coronavirus Provincia

Così il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“Sicuramente qualche problema ci sarà, ma io credo che i vantaggi e i benefici che il green pass offre siano assai superiori ai problemi che vivremo certamente nelle prossime ore quando scatterà l’obbligatorietà. Come è noto il Governo ha usato il green pass come grimaldello, anche per incentivare la vaccinazione, pertanto il principale strumento per avere il green pass resta la vaccinazione. Il tampone deve essere considerato uno strumento residuale rispetto al vaccino”.

Così il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti a margine della sottoscrizione dell’accordo di sorellanza tra l’Autorità portuale del Mar Ligure occidentale e il porto di Miami.

Covid: dal 15 ottobre green pass obbligatorio nel settore pubblico e privato

“Il mio invito a tutti i lavoratori è di continuare a vaccinarsi e di farlo nel più breve tempo possibile – prosegue Toti – Poi i centri tamponi sono diffusi in tutta la Liguria e abbiamo una capacità di tamponi molto importante in questa regione, c’è un prezzo calmierato deciso dal Governo, ci sono accordi tra sindacati e mondo delle imprese. Noi come Regione ci siamo, ma ripeto nella consapevolezza che è politica governativa quello di considerare il vaccino la soluzione, e non il tampone”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!