Imperia: parco Castelvecchio, deserta la gara d’appalto per l’affidamento del bar

Attualità Imperia

L’assessore Laura Gandolfo spiega così la mancata presentazione di offerte. “C’è interesse, ma procedura gara europea è molto farraginosa”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

E’ andata deserta la gara d’appalto, indetta dal Comune di Imperia, per l’affidamento in gestione del bar interno al parco Castelvecchio e adiacente alla pista di pump track, a Castelvecchio.

Imperia: gestione bar parco Castelvecchio, deserta la gara d’appalto

Oggetto della gara d’appalto “l’affidamento del servizio di gestione del chiosco-bar/ristoro ubicato all’interno del nuovo Parco di Castelvecchio, ed il mantenimento e la pulizia dell’area del parco“.
L’importo della concessione (ex art. 167 codice dei Contratti) è pari a 2.400.000,00 euro ed è relativo alla durata dello stesso di anni 6 con previsione di proroga di anni 6. Il canone annuo di concessione, a base di gara, è di 3.600 euro.

Il termine ultimo per la presentazione delle offerte era il 28 ottobre. In Comune, però, non ne sono pervenute. 

“Purtroppo siamo stati obbligati ad indire una gara europea – dichiara a ImperiaPost l’assessore Laura Gandolfoche ha una procedura molto farraginosa. Una distorsione a cui abbiamo dovuto adeguarci. Abbiamo riscontrato grande interesse per il bar, ma abbiamo toccato con mano le difficoltà incontrate nella presentazione dell’offerta.

Per questo motivo gli uffici stanno verificando se sia possibile procedere a trattativa privata o a manifestazione d’interesse, anche se appare difficile. Si è pensato anche alla presentazione delle offerte in forma cartacea, ma anche in questo caso non sembra essere un’opzione percorribile. Le verifiche sono in corso, speriamo di trovare una soluzione alternativa. L’obiettivo è quello di affidare la gestione del bar entro la primavera”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!