Ventimiglia: cadavere in un dirupo in frazione Mortola, recuperato dai Vigili del Fuoco / Le immagini

Cronaca

In azione dodici vigili del fuoco, di cui cinque del nucleo SAF, Speleo Alpino Fluviale.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Sono durate circa 3 ore le operazioni dei Vigili del Fuoco per il recupero di un cadavere che si trovava in una gola sotto il “passo della morte”, in frazione Mortola Superiore, al confine italo francese.

In azione dodici vigili del fuoco, di cui cinque del nucleo SAF, Speleo Alpino Fluviale.

Ventimgilia: vigili del fuoco recuperano cadavere alla Mortola superiore

Secondo quanto ricostruito, si tratterebbe di un giovane migrante di origini africane, precipitato per circa 40 metri, probabilmente mentre tentava di oltrepassare il confine per raggiungere la vicina Francia.

Dopo la segnalazione di ieri da parte di un escursionista francese, i Vigili del fuoco sono intervenuti con l’ausilio di un’autoscala. Il cadavere è stato posizionato su una barella toboga e trasportato in strada. 

Sono in corso accertamenti per ricostruire l’accaduto.

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!