Il Canto di Dafne 2021: la poetessa imperiese Sara Rodolao si aggiudica il terzo posto nel concorso internazionale contro la violenza sulle donne

Cultura e manifestazioni

Si terrà domenica 28 novembre 2021, alle ore 15, presso la Cispoteca Libero Andreotti, Piazza del Pelagio 7, nel Comune di Pescia ( Pistoia) la cerimonia di premiazione del Concorso Internazionale di Arte Letterarie ” Il Canto di Dafne- per dire no alla Violenza sulle Donne” alla presenza delle Autorità e della Giuria, presieduta dall’illustre dott.ssa Jacqueline Monica Magi, presidente del premio dott. ssa Marina Pratici.

La rassegna culturale è stata organizzata dell’associazione Toscana e Dintorni, col patrocinio tra gli altri del Cenacolo Internazionale di Arti Letterarie Le Nuove Muse, dell’Associazione Anna Maria Marino- contro la Violenza sulle Donne, della Regione Toscana e dalla Città di Pescia.

Nella sezione poesia è stato assegnato il Terzo premio alla poetessa imperiese Sara Rodolao per una intensa composizione dedicata ad una persona cara affetta dalla patologia dell’ Alzheimer.

Dice la poetessa: “negli ultimi anni ho partecipato poco ai concorsi letterari, ma questo è un premio a cui sinceramente ambivo, visto la tematica a cui è stato dedicato, un tema impegnativo di emergenza sociale che rimette sotto i riflettori, anche in forma poetica, il dramma della Violenza di Genere e il Femminicio di cui non si parla mai abbastanza”.