Crisi Carrefour: a Imperia 10 posti di lavoro a rischio, 769 in tutta Italia. “Provvedimento grave. Lavoratori durante la pandemia hanno fatto sacrifici”

Provincia

Quasi 800 posti di lavoro a rischio in tutta Italia nei supermercati Carrefour. Lo ha annunciato la multinazionale francese nella giornata di oggi dichiarando 769 lavoratori in esubero e la possibile cessione di 106 punti vendita sul territorio nazionale.

La crisi coinvolge anche la città di Imperia, dove sono stati dichiarati 10 esuberi. Nel resto della Liguria gli esuberi sono 13 a Savona e 3 a Rapallo.

Crisi Carrefour: a Imperia 10 posti di lavoro a rischio, 769 in tutta Italia

È un provvedimento grave – ha affermato Fabio Piccini di Filcams CGIL Genova che colpisce dipendenti che anche in pandemia hanno continuato a lavorare per l’intera collettività e che oggi vengono ripagati con questa moneta”.