Imperia: discarica a cielo aperto nel torrente Caramagna. Anatre e pesci costretti a nuotare tra i rifiuti / Foto e video

Attualità Imperia

Si tratta di sacchetti dell’immondizia probabilmente lanciati camminando lungo l’argine o mentre si transita in auto.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Sono immagini che non si vorrebbero più vedere quelle che arrivano da strada dei Terzieri, dove, nel greto del torrente Caramagna e in alcuni angoli a bordo strada, si trovano abbandonati decine e decine di sacchetti dell’immondizia.

Imperia: discarica a cielo aperto nel torrente Caramagna

A seguito della segnalazione di alcuni cittadini, gli inviati di ImperiaPost si sono recati sul posto, constatando di persona, a malincuore, la presenza di una vera e propria discarica a cielo aperto nel greto del torrente Caramagna, all’altezza del ponte in via Strada dei Terzieri.

Si tratta di sacchetti dell’immondizia probabilmente lanciati camminando lungo l’argine o mentre si transita in auto. Una pratica che, oltre a essere vietata e sanzionabile, denota una completa mancanza di senso civico e di interesse per l’ambiente in cui tutti viviamo.

Oltre all’inquinamento del torrente e, di conseguenza, del mare, questo comportamento compromette la salute degli animali che vivono nell’area, costringendo, come abbiamo visto, le anatre e i pesci a nuotare in mezzo ai rifiuti.

“Questo è l’assurdo stato in cui versa il greto del torrente Caramagna sotto il ponte in strada dei Terzieri – scrive una lettrice – Sacchi di immondizia che evidentemente da tempo vengono gettati da chi vi passa, incredibile che nessuno sia intervenuto”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!