Imperia: Aurelia Bis, via libera in consiglio alla mozione sulla variante. La soddisfazione del PD. “Condivisa da tutti i gruppi politici, ma è solo il primo passo”

Imperia Politica

Il Partito Democratico della città di Imperia interviene in merito alle risultanze del consiglio comunale di ieri, mercoledì 30 novembre, sulla mozione Aurelia Bis.

Nello specifico il consiglio comunale ha espresso parere favorevole, alla mozione presentata dal gruppo consiliare del Partito Democratico per chiedere all’amministrazione comunale retta dal Sindaco Claudio Scajola di farsi parte attiva con Anas per adottare la variante al progetto originario dell’Aurelia Bis in particolar modo per quel che riguarda il tratto di Oliveto (dove è molto attivo un Comitato Spontaneo).

Imperia: in consiglio il caso Aurelia bis, parla il Partito Democratico

“Ieri sera la nostra mozione, con la quale abbiamo chiesto all’amministrazione comunale e al Sig. Sindaco di impegnarsi per attivarsi presso il commissario straordinario governativo incaricato all’esecuzione, in merito alla variante migliorativa per l’Aurelia Bis in zona Borgo Oliveto, è stata approvata all’unanimità dei presenti del consesso civico.

Una mozione condivisa anche dagli altri gruppi politici (cosa non avvenuta ricordiamo in altre occasioni come in occasione della cittadinanza onoraria alla Sen. Segre o dell’iscrizione della città di Imperia all’anagrafe antifascista).

Un buon risultato, che costituisce solo il primo passo verso una “battaglia” che il comitato spontaneo Borgo Oliveto porta avanti dalla lontana approvazione del progetto ANAS del 2007 e che seguiremo in tutti i passaggi che seguiranno”.

“Il PD cittadino continuerà ad essere portavoce, presso gli enti istituzionali, degli interessi dei nostri concittadini, per porre l’attenzione sulle loro problematiche e per cercare di dare loro risposte pronte – afferma Massimiliano Cammarata, segretario PD città di Imperia.