Sanremo: la Polizia arresta autore di tentato omicidio. Il reato consumato durante una lite in un ristorante, sfociata in un accoltellamento

Cronaca

La Polizia di Stato ha arrestato l’autore del tentato omicidio avvenuto la sera dello scorso 23 novembre in via Verdi a Sanremo. All’arresto di A.D.I., cinquantenne, hanno proceduto gli agenti della Squadra Mobile di Imperia, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Imperia su richiesta della locale Procura della Repubblica.

L’arresto è giunto dopo indagini di Squadra Mobile di Imperia e Commissariato di Sanremo

Era la sera del 23 novembre, quando tra due soggetti che si trovavano all’interno del ristorante “T-Suki” di Sanremo scoppiava una lite. Dopo aver subito una violenta testata al volto, uno dei due si allontanava dal locale. Veniva però raggiunto per strada dall’altro, che, armato di un coltello prelevato da un tavolo, lo colpiva al fianco destro, causandogli lesioni che ne determinavano il trasporto in ospedale e il ricovero in prognosi riservata.

L’autore del delitto è stato identificato grazie alle minuziose indagini della Squadra Mobile imperiese e del Commissariato di Sanremo, avviate subito dopo il grave fatto di sangue e coordinate dalla Procura della Repubblica di Imperia. Determinante la tempestività d’intervento degli investigatori, che in pochissimo tempo sono riusciti a ricostruire i fatti ed a cristallizzare gli elementi di prova.

Il robusto quadro accusatorio delineato dagli inquirenti ha così portato all’emissione del provvedimento cautelare.