Imperia: Enrico Lupi confermato presidente della Camera di Commercio fino al 2026

Provincia

Enrico Lupi è stato confermato presidente della Camera di commercio Riviere di Liguria, che comprende Imperia, Savona e La Spezia, fino al 2026. L’elezione si è svolta oggi nella sede della Camera di commercio di Savona e Lupi ha riportato, a scrutinio segreto, 24 voti su 25. Praticamente l’unanimità, se si considera che l’unica scheda bianca è stata quella messa nell’urna probabilmente dallo stesso Lupi.

Enrico Lupi è presidente provinciale della Confcommercio di Imperia e membro del Direttivo nazionale della Confcommercio. Dal giugno 2020 aveva inoltre preso in mano le redini della Camera di commercio Riviere di Liguria, dopo le dimissioni da presidente di Luciano Pasquale.

La seduta del Consiglio camerale aperta dal presidente della Regione Giovanni Toti

Alla seduta del Consiglio della Camera di Commercio a Savona ha preso parte anche il presidente della Regione Giovanni Toti. E a lui sono state rivolte le prime parole di Lupi dopo l’elezione: “La sinergia tra il sistema camerale e la Regione credo sia fondamentale. È una sfida importante e ardua, ma credo che sia affascinante per ognuno di noi”.

Il prossimo passaggio sarà l’elezione della Giunta camerale, che dovrebbe avvenire all’inizio del nuovo anno. Il nuovo Consiglio della Camera di Commercio Riviere di Liguria, nominato con Decreto dal presidente Toti, è diminuito nei componenti, da 33 a 25 e tutti, presidente compreso, ricoprono gli incarichi a titolo gratuito.

Imperia: Enrico Lupi confermato presidente della Camera di Commercio

“Inizia oggi una nuova sfida nel segno del fare squadra che vede la Camera di Commercio porsi come interlocutore autorevole per le imprese, i territori, le istituzioni.

Questo mandato vede una diminuzione del numero dei consiglieri, scesi da 33 a 25: trasformiamo questo in un valore, in una maggiore coesione, lavorando insieme al di là del ruolo statutario che compete ai consiglieri. Ognuno può infatti dare un contributo concreto e costante per la crescita dell’economia e delle specificità dei territori di cui sono espressione.

La nostra Camera rappresenta circa centomila imprese che vanno da Ventimiglia a Sarzana: dal 2016, anno della fusione, ad oggi, abbiamo lavorato per armonizzare e non spersonalizzare le tre realtà di Imperia, La Spezia, Savona. Con rinnovato entusiasmo proseguiamo quindi su questa rotta mettendo sempre più a sistema le vocazioni dei tre territori e scambiando le buone pratiche.

Tre economie provate dalla crisi generata dall’emergenza sanitaria ma con indicatori oggi incoraggianti nel segno della ripartenza.

Affrontiamo dunque una fase complessa e delicata in cui la Camera di Commercio, per competenze, esperienza e capacità innovativa, è punto di riferimento. Con i seguenti obiettivi: creare e sostenere iniziative di rilancio economico post pandemia, aiutare le imprese a dialogare con una pubblica amministrazione moderna ed efficiente nonché, grazie al patrimonio statistico che possiede, orientare i processi di crescita dei territori in sinergia con associazioni imprenditoriali e amministrazioni locali, regionali e centrali.

Il nuovo consiglio, che ringrazio per la fiducia, possiede determinazione ed entusiasmo per affrontare queste sfide, nonché per collaborare a rendere l’ente camerale modello di eccellenza. Un ringraziamento, infine, anche al presidente Toti per la partecipazione ai lavori e la disponibilità a lavorare ancor più sinergicamente insieme in vista dei grandi cambiamenti che attendono la Liguria in termini di investimenti”.

Fanno parte del Consiglio camerale:

Agricoltura – Osvaldo Geddo

Industria – Paolo Faconti, Barbara Amerio e Angelo Berlangieri

Artigianato –  Paola Freccero, Davide Mazzola, Donata Vivaldi e Paolo Figoli

Commercio – Enrico Lupi, Sabrina Canese, Gianfranco Bianchi, Giancarlo Cerisola e Lorenza Giudice

Cooperative – Enrico Pennino

Turismo – Lorenza Mengarelli, Vincenzo Bertino e Marco Benedetti

Trasporti e Spedizioni –  Alessandro Berta

Credito e Assicurazioni –  Alberto Silvano Piacentini

Servizi alle imprese – Graziana Gianfranchi, Mariano Cerro e Olmo Romeo

Organizzazioni e Associazioni – Fulvio Felegara

Associazioni dei consumatori  – Gian Luigi Taboga

Quale rappresentate designato dagli Ordini professionali, Aurelio Boraschi.