Imperia: nuova vita per via Ballestra, i ringraziamenti dei cittadini di Piani. “Mai un’Amministrazione aveva dimostrato così tanta attenzione nei confronti della frazione”

Attualità Imperia

“Da molti anni ormai mai un’Amministrazione Comunale aveva dimostrato così tanta attenzione ed interesse nei confronti della frazione – Con queste parole, un gruppo di cittadini dei “Piani” di Imperia, esprime la propria soddisfazione e ringraziamento all’amministrazione Comunale, per i lavori di riqualificazione di via Ballestra.

Imperia: nuova vita per via Ballestra, i ringraziamenti dei cittadini di Piani

“Inoltre, non solo, lavori di manutenzione straordinaria e/o nuove opere si sono susseguite in questi mesi, come l’asfaltatura di via Principale ed altre strade collinari, la riqualificazione dell’ illuminazione pubblica e la progettazione del già finanziato (così ci è parso di capire) ponte sul torrente Prino con inizio lavori nell’anno 2022.

L’Amministrazione, contattata, ha fatto anche sapere dell’inserimento in programmazione di un nuovo “Asilo” nelle richieste di autorizzazioni e finanziamenti alle “autorità” ministeriali competenti. Si desidera ringraziare direttamente il Sindaco Claudio Scajola che ha dimostrato con i fatti e non parole di mantenere gli impegni assunti durante l’ultima campagna elettorale e del Consigliere Comunale Giovanni Montanaro, per essere sempre a completa disposizione di TUTTI con immensa pazienza, per i piccoli e grandi problemi quotidiani della frazione e non solo.

Le persone si sentono più tutelate e consapevoli che, finalmente come avvenuto anche in altre località di Imperia, si noti un attenzione particolare per le frazioni da troppi anni trascurate e dimenticate.

La presente voglia essere uno stimolo a continuare a lavorare per i cittadini e non fermarsi alle indispensabili e necessarie opere realmente soddisfatte (o in procinto), ma anche continuare in modo lungimirante per le future generazioni il prezioso servizio alla collettività di “funzione pubblica”, come la riqualificazione dei “centri storici” (sottoservizi, pavimentazioni, sicurezza ed ambiente) ad esempio delle borgate medioevali “Carli” e “Corradi”.

La riconoscenza offerta ha un altissimo valore, non solo da chi vi segue da sempre, ma anche da chi ha un “estrazione politica” (a volte) forse un po’ diversa dalla Vostra. Anche la retorica promessa di diventare il Sindaco di Tutti è stata per ora mantenuta.  Proprio questo aumenta il vostro merito”.