Diano Marina: i Goliardi consegnano doni di Natale agli amministratori comunali. La “vasca” di Gramondo dedicata a Mauro Feola /Foto e Video

Attualità Cultura e manifestazioni Golfo Dianese

Simpatica iniziativa questa mattina, venerdì 7 gennaio, a Diano Marina, di fronte al palazzo comunale. I Goliardi dianesi hanno voluto omaggiare, con dei regali stravaganti, alcuni amministratori che hanno accettato di partecipare al loro gioco.

Una penna nera è andata al consigliere Marcello Bellacicco, “visto che ama tanto scrivere, parlare e orare, nella speranza che la penna smetta di scrivere presto”. Il martello del giudice è andato al Presidente del Consiglio comunale Francesco Bregolin, “con la speranza che gli permetta di dare un po’ più di ordine in aula“.

All’assessore alle manifestazioni Gianluca Gramondo è andata una vasca, con l’augurio di riuscire presto a riorganizzare la “vas cup”, celebre gara di vasche da bagno a remi. Quest’ultimo, ha voluto dedicare il suo dono a Mauro Feola, imprenditore dianese morto per annegamento nel 2015, di fronte al Papeete Beach, nel tentativo di salvare il figlio di 15 anni.

I goliardi consegnano doni agli amministratori comunali. Parla Cristian

Abbiamo pubblicato un post su Facebook, cercando di coinvolgere gli amministratori e i rappresentanti dei cittadini, tre delle persone che abbiamo deciso di coinvolgere hanno accettato di partecipare al nostro gioco.

Abbiamo deciso di premiarli e organizzare un incontro con loro per omaggiare dei presenti goliardici.

Abbiamo regalato una penna al generale Marcello Bellacicco, visto che ama tanto scrivere, parlare e orare, nella speranza che la penna smetta di scrivere presto.

Una vasca a Gianluca Gramondo, in quanto assessore alle manifestazioni, nella speranza di riuscire a organizzare presto una vas cup come si faceva negli anni passati.

A Francesco Bregolin abbiamo regalato un martello, visto che deve presidiare le sedute del consiglio comunale, sperando che gli permetta di dare un po’ più di ordine”.