Itticoltura Galeazza: dopo bocciatura Commissione Paesaggio parla ‘Imperia al Centro’. “Progetto scongiurato?”

Imperia Politica

“Il coinvolgimento della cittadinanza in merito a questo progetto è stato possibile solo grazie ad un intervento in Consiglio comunale da parte di Imperia al Centro che, nel 2020 dopo aver visionato gli atti della concessione demaniale per allevamento ittico davanti a Capo Berta, ha evidenziato le intenzioni dell’Amministrazione di implementare il progetto di itticoltura senza alcun dialogo né condivisione”.

Questa la considerazione del Gruppo consiliare “Imperia al Centro” in merito ai recenti sviluppi sul progetto di itticoltura al largo della “Galeazza”.

La Commissione Paesaggio del Comune di Imperia ha infatti dato parere negativo, dopo un soprallugo effettuato il 28 dicembre scorso, al progetto di realizzazione dell’impianto.

Imperia: itticoltura Galeazza, parla Imperia al Centro. “Operazione scongiurata?”

“Il recente parere dato dalla Commissione Paesaggio del Comune di Imperia riguardo la realizzazione di un impianto di itticoltura al largo della zona denominata “Galeazza” potrebbe segnare l’inizio della fine del progetto proposto dalla società Acqua s.r.l.

Il parere negativo dovuto all’impatto visivo che comporterebbe e al “pregiudizio dei rilevanti valori paesaggistici del contesto di assoluto pregio ambientale e naturalistico della fascia costiera del Capo Berta”, se confermato, chiuderà definitivamente questa contrastata vicenda cittadina.

Le reazioni della cittadinanza al progetto, infatti, non sono state favorevoli, rappresentate da una raccolta firme e proteste organizzate dal comitato SiAmoGaleazza.

Va ricordato, però, che il coinvolgimento della cittadinanza in merito a questo progetto è stato possibile solo grazie ad un intervento in Consiglio comunale da parte di Imperia al Centro che, nel 2020 dopo aver visionato gli atti della concessione demaniale per allevamento ittico davanti a Capo Berta, ha evidenziato le intenzioni dell’Amministrazione di implementare il progetto di itticoltura senza alcun dialogo né condivisione.

Riteniamo che la buona politica, fatta di attenzione, studio delle pratiche, condivisione delle stesse e dialogo con la cittadinanza possa davvero cambiare gli esiti degli eventi e come Imperia al Centro siamo onorati di esser stati protagonisti in questa occasione e di aver servito i cittadini imperiesi”.