Covid, Imperia: stop alle mascherine all’aperto, necessario portarla sempre con sè. Riaprono le discoteche / Ecco cosa cambia

Coronavirus Provincia

Stop alle mascherine all’aperto, in qualsiasi fascia di colore si trovi la regione. Data importante quella di questa mattina, venerdì 11 febbraio, che segna un nuovo importante passo verso il ritorno alla normalità nell’ambito delle normative per il contenimento del Covid 19.

Sarà comunque necessario portare sempre con sè la mascherina e indossarla in caso di affollamenti. È quanto prevede l’ordinanza firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza.

Imperia: stop alle mascherine all’aperto

La mascherina rimarrà obbligatoria al chiuso, come in bar e ristoranti, almeno fino al 31 marzo, quando è previsto il termine dello stato d’emergenza.

Resta obbligatoria anche nelle palestre e piscine, ma solo all’interno delle aree comuni e potrà essere tolta quando si fa attività sportiva. Rimane l’obbligo di indossare la mascherina Ffp2 nei cinema e teatri, sui treni, navi, aerei e su tutti i mezzi del trasporto pubblico locale.

Covid: dall’11 febbraio riaprono le discoteche

Tra le misure introdotte oggi vi è anche la riapertura delle discoteche, importante boccata d’ossigeno per tutto il settore.

Potrà entrare solo chi ha il Green pass rafforzato. I proprietari dei locali da ballo dovranno comunque rispettare le norme in tema di capienza; il limite non può superare il 75% per le discoteche all’aperto ed il 50% per quelle al chiuso. Anche in questo caso le mascherine andranno sempre indossate, a meno che non si stia ballando in pista.