Pallanuoto: serie A2 femminile, esordio amaro per Rari Nantes Imperia. alla ‘Cascione’ vince Locatelli 10-11

Pallanuoto

Esordio amaro per la Rari Nantes Imperia che, alla ‘Cascione’ , cede 10-11 alla Locatelli. Nonostante una brutta partenza, le giallorosse era arrivate al pareggio con un terzo tempo grintoso ma, negli ultimi otto minuti, il parziale è tornato a favore delle genovesi.

Pallanuoto: serie A2 femminile, esordio amaro per le giallorosse: alla ‘Cascione’ vince Locatelli 10-11

Nei primi due tempi, sono proprio le avversarie a farsi preferire sia nel gioco che nel punteggio ed il tabellone recita 2-5 all’inversione di vasca. A due secondi dalla prima sirena, un fendente da metà vasca di Elisabetta Sattin si insaccava alle spalle di Avenoso per il primo gol stagionale della Rari Nantes Imperia.

Le squadre si rincorrono nel punteggio: per la Rari, è Carla Comba a segnare il gol che tiene vive le speranze con un altro siluro dalla distanza che coglie impreparata il portiere.

All’intervallo lungo, le ragazze di Gerbò raccolgono le energie e la concentrazione per riaccendere l’incontro con l’inversione di vasca. La Rari va in rete tre volte nel giro di tre minuti e porta il punteggio sulla parità: 5-5. E’ Sara Amoretti a trascinare le compagne con due reti e l’assist vincente per una battagliera Sofien Mirabella.

Locatelli non demorde e prova mettere la testa avanti in un paio di occasioni ma ancora Sara Amoretti ed Alessia Iazzetta ristabiliscono la parità.

Negli ultimi otto minuti, la Locatelli fa la voce grossa e si affida alle giocate su Vittoria Ravenna: quando la palla ‘cade’ dalle sue parti, sono dolori. In pochi minuti si guadagna due penalty e realizza un gol importantissimo. La difesa non è efficace mentre in attacco Lise Accordino va in rete due volte e segna ancora Iazzetta. La giovanissima giallorossa si rivelerà una delle poche note liete della serata dimostrando grinta e freddezza al tiro.

Nel finale, Locatelli fa ‘melina’ aspettando la sirena finale che sancisce la vittoria. Per la Rari si tratta del primo k.o. ma, domenica prossima contro Brescia, bisognerà subito rialzare la testa.

R.N.IMPERIA – US LOCATELLI 10-11
(1-2; 1-3; 5-2; 3-4)

IMPERIA – Sowe cap., A.Amoretti, Martini , S.Amoretti 3, Mirabella 1, Iazzetta 2, Comba 1, Ferraris, Accordino 2, Cappello, Sattin 1. All.: Gerbò

LOCATELLI – Avenoso, Bianco 5, Donato, Frisina 1, Ravenna 2, Padula, Rossi 2, Nucifora 1, Canepa, Magaglio, Pizzimbone, Polidori, Banchi. All.: Carbone

Uscite per limite di falli Polidori (L) nel terzo tempo e A.Amoretti (I) nel quarto; Sup.Num.: Imperia 2/10; Locatelli 2/8 + 6 rigori realizzati