Diano Marina: approvata esenzione CUP per le nuove attività commerciali. “Importante incentivo, segnale per commercio e imprenditori”

Golfo Dianese Politica

Diano Marina amica dei neo imprenditori. Nei giorni scorsi, la giunta comunale ha approvato all’unanimità l’esenzione del CUP (Canone Unico Patrimoniale) fino al 31 dicembre 2022 in favore delle nuove attività commerciali.

Un importante incentivo voluto fortemente dall’amministrazione comunale che azzera i costi di suolo pubblico e delle insegne pubblicitarie per le nuove aperture/licenze durante l’anno in corso.

Diano Marina: stop a pagamento CUP per le nuove attività commerciali

La giunta ha anche deciso di “congelare” le tariffe del CUP per le attività esistenti confermando le aliquote del 2021 consentendo, così come richiesto dalle associazioni di categoria, il pagamento del canone in 4 rate .

“Abbiamo approvato in giunta – spiega l’assessore ai tributi Luca Spandre l’esenzione del CUP che riguardano il suolo pubblico e delle insegne pubblicitarie per le nuove aperture. Si tratta di un segnale per il commercio e per i nuovi imprenditori che, visto il momento difficile che stiamo vivendo, si vedranno azzerati i costi di tali servizi. Ci auguriamo che tante nuove attività possano aprire nella nostra bellissima cittadina sempre più polo turistico a livello nazionale”.