Imperia: esercitazione di Protezione Civile SS. Trinità e Croce Rossa a Cian Zerbo. Simulata la ricerca di un disperso/Le immagini

Attualità Cultura e manifestazioni Entroterra

Nella giornata di domenica in località Cian Zerbo, nel comune di Vasia, si è svolta un’esercitazione organizzata dalla Protezione Civile SS. Trinità di Imperia che ha visto anche la partecipazione di una squadra di soccorritori del Comitato di Imperia della Croce Rossa.

Impiegati trucchi cinematografici per la simulazione delle ferite

In particolare è stata simulata la ricerca di un disperso nei boschi, anche con l’impiego dell’Unità Cinofila della SS. Trinità e con tracciamento Gps delle aree battute. Una simulazione molto attinente alla realtà, grazie anche all’uso di trucchi cinematografici per simulare le ferite sul figurante, che ha consentito di testare la preparazione del personale e migliorare la sinergia fra squadre in occasioni di emergenza in cui è necessario far collimare le esigenze del soccorso sanitario con quelle di un recupero di un ferito in un ambiente, come quello boschivo, che presenta diverse difficoltà da questo punto di vista.

Le operazioni sono state seguite da valutatori che, in occasione del debriefing, hanno analizzato i vari aspetti delle manovre eseguite. Una giornata faticosa, ma molto utile per consentire di affinare le tecniche di intervento da applicare in situazioni reali nelle quali non sono consentiti errori.

La Protezione Civile SS. Trinità di Imperia ringrazia in modo particolare l’equipaggio della Croce Rossa, con il quale si è da subito trovata un’ottima sinergia, il Comune di Vasia, convenzionato con la squadra e i Carabinieri del Comando Stazione di Dolcedo.